Dakar 2015, Barreda e Sonik si concedono il bis

Lo spagnolo Barreda Bort vince la quarta tappa tra le moto, mentre il polacco Sonik vince un'altra tappa tra i quad dopo aver già conquistato la seconda.

Dakar 2015, Barreda e Sonik si concedono il bis
Copyright: AMVPrensa.es

Quarta tappa, la più lunga di tutta la Dakar. 909 km, di cui 315 km di prova speciale. A vincere tra le moto è Joan Barreda Bort e la sua Honda, staccando di soli due minuti Marc Coma; lo spagnolo non riesce a recuperare e il suo svantaggio cresce a 12 minuti, ma almeno sale 2° nella classifica generale. Sorprende il cileno Pablo Quintanilla, terzo nella tappa e salito al sesto posto nella generale, mentre precipitano di classifica Paulo Gonçalves e Matthias Walkner; il portoghese è solamente 12°, mentre il vincitore della tappa di ieri è addirittura 21°. Delude anche Toby Price, 16° per un errore di navigazione.

Ottima prestazione per i due piloti Yamaha Michael Metge e Alessandro Botturi, rispettivamente 10° e 11°. Brava anche la giovane Laia Sanz, ottava di tappa e dodicesima nella generale con la sua Honda.

Classifica quarta tappa moto (7 gennaio):

1. J. Barreda Bort (ESP), Honda - 03.27'28"
2. M. Coma (ESP), KTM - +0.01'59"
3. P. Quintanilla (CHL), KTM - +0.02'49"
4. J. Viladoms (ESP), KTM - +0.10'44"
5. R. Faria (PRT), KTM - +0.10'55"
6. J. Pizzolito (ARG), Honda - +0.11'29"
7. A. Duclos (FRA), Sherco TVS - +0.12'51"
8. L. Sainz-Pla Giribert (ESP), Honda - +0.13'48"
9. S. Svitko (SVK), KTM - 0.13'51"
10. M. Metge (FRA), Yamaha - +0.14'32"

Classifica generale moto:

1. J. Barreda Bort (ESP), Honda - +13.10'33"
2. M. Coma (ESP), KTM - +0.12'49"
3. P. Goncalves (PRT), Honda - +0.20'29"
4. R. Faria (PRT), KTM - +0.23'05"
5. J. Viladoms (ESP), KTM - +0.24'51"
6. P. Quintanilla (CHL), KTM - +0.30'42"
7. T. Price (AUS), KTM - +0.32'05"
8. M. Walkner (AUT), KTM - +0.33'28"
9. A. Duclos (FRA), Sherco TVS - +0.36'31"
10. H. Rodrigues (PRT), Honda - +0.39'05"

Rafal Sonik vince anche la tappa di oggi tra i quad, consolidando la leadership. Seguono il cileno Ignacio Casale - in ottima forma dopo la giornata di ieri -  e Mohammed Abu-Issa, mentre l'inseguitore più vicino Sebastian Halpern è quarto. Il vincitore della tappa di ieri Lucas Bonetto è sprofondato a centro gruppo.

Classifica quarta tappa quad (7 gennaio):

1. R. Sonik (POL), Yamaha - 04.11'05"
2. I. Casale (CHL), Yamaha - +0.03'26"
3. M. Abu-Issa (QAT), Honda - +0.13'14"
4. S. Lafuente (URY), Yamaha - +0.13'54"
5. G. Gonzales Ferioli (ARG), Yamaha - +0.21'08"
6. R. Vinet (CHL), Can-Am - +0.21'47"
7. P. Copetti (ARG), Yamaha - +0.28'36"
8. K. Koolen (NLD), Honda - +0.31'11"
9. D. Mazzucco (ARG), Can-Am - +0.35'38"
10. C. Declerck (FRA), Yamaha - +0.35'38"

Classifica generale quad:

1. R. Sonik (POL), Yamaha - 16.04'55"
2. S. Lafuente (URY), Yamaha - +0.03'49"
3. I. Casale (CHL), Yamaha - +0.13'32"
4. M. Abu-Issa (QAT), Honda - +0.19'47"
5. S. Halpern (ARG), Yamaha - +0.59'30"
6. P. Copetti (ARG), Yamaha - +1.03'20"
7. G. Gonzales Ferioli (ARG), Yamaha - +1.08'26"
8. K. Koolen (NLD), Honda - +1.08'49"
9. W. Nosiglia (BOL), Honda - +1.24'37"
10. R. Vinet (CHL), Can-Am - +1.25'18"

Nella giornata di domani ci saranno quasi 700 km da percorrere, di cui 458 km di prova speciale. Si partirà da Copiapo alle 06:30 (ora sudamericana) per arrivare ad Antofagasta, rimanendo in terra cilena.

Rally