Wrc - Rally di Svezia 2017, la presentazione

Dopo il trionfo di Ogier al Montecarlo il circo del Wrc si sposta in Svezia per il rally più freddo e a nord del mondiale.

Wrc - Rally di Svezia 2017, la presentazione
Wrc- Presentazione Rally di Svezia 2017Fonte: http://rallysweden.com

Dopo il Montecarlo, il Wrc vola nella fredda e nevosa Svezia per il secondo Rally dell’anno. È l’unico rally che si disputa su terreni nevosi, che raramente ha visto imporsi piloti non nordici. Da segnalare che il Rally non si è corso nel 1974, a causa della crisi petrolifera e nel 1990 a causa dell'assenza di neve sulle strade. Anche nei motori si fa sentire il peso dell’innalzamento delle temperature e così nel 2005 la competizione si svolse su un terreno reso fangoso dallo sciogliersi delle nevi, a causa della temperatura più alta mai registrata durante il rally di Svezia.

Si cambia rispetto al passato. Infatti, ci saranno 57,8 chilometri completamente inediti e 3 nuove Prove Speciali. Nonostante ciò si mantengono comunque le tradizioni, infatti restano le prove classiche maggior parte delle tappe importanti come Karlstad, Vargåsen e Hagfor. Si inizia giovedì 9 Febbraio, con lo Shakedown di Skalla, alle 8 del mattino, mentre la giornata si concluderà alle 20.04, con la cerimonia di partenza e il via della prima prova speciale, quella di Karlstad.

SHAKEDOWN - È l’ultima occasione per piloti e squadre testare le loro auto a tutta velocità. La parte iniziale presenta una sezione tecnica di 3 km, dove i salti e le curve cieche si susseguono. Dopo 3,5 km, il percorso cambia carattere e diventa molto più rettilineo e veloce, fino ai 6,5 ​​km, dove si entrerà nello stadio che offrirà diverse curve veloci prima del traguardo.

Fonte: http://rallysweden.com
Fonte: http://rallysweden.com

SS1 - Prova breve e veloce, solo 1.9 km dove bisognerà avere un’auto già perfetta, perché si corre nello stadio in un susseguirsi di curvoni veloci e curve lente. Certo, la lunghezza della prova non scaverà distacchi abissali, ma una buona prestazione potrebbe essere un ottimo avvio.

http://rallysweden.com
http://rallysweden.com

Il venerdì si partirà subito con la prova di Rojden, che darà il via alle ostilità del Day2. Seguirà l’impegnativa tappa dell’Hof Finnskog, seguitadalla SS4 di Svullrya. Giunti al parco assistenza di Torsby, i piloti in gara ripercorreranno nuovamente le strade delle tre speciali appena affrontate, prima di tornare, nuovamente, a Torsby, dove partirà la PS8.

SS2 - Una tappa classica, conosciuto in terra svedese, ma anche in Norvegia. Infatti questa tappa partirà e arriverà in Svezia, ma ci sarà un passaggio in Norvegia. Tappa che si presenta come molto veloce, presenterà alcuni tratti di strade lente e difficili e qualche salto. I 18.47 km della prova verranno ripetuti al pomeriggio, quando alle 13.20 scatterà la SS5.

http://rallysweden.com
http://rallysweden.com

SS3 - Nuovo palcoscenico per questa terza prova speciale: la tappa dell’Hof Finnskog. Qui i piloti verranno messi alla prova in ogni tipo di terreno e le vetture saranno sempre al massimo. Strade collinari, strette e tortuose, che si alternano con lunghi rettilinei e paesaggi aperti. Questo è lo spettacolo che tutti potranno ri-ammirare a partire dalle 14.27, quando partirà la SS6, replica di questa tappa.

http://rallysweden.com
http://rallysweden.com

SS4 - Tanta velocità, ma anche tanta difficoltà in una prova che si preannuncia dalle forti emozioni. I piloti dovranno andare al massimo sin dall'inizio se vogliono conquistare la prova di Svullrya, che per la prima volta, quest’anno, sarà percorsa in senso opposto rispetto al passato. Lo spettacolare salto Furumo regalerà la stessa eccitante azione del passato, così come le curve e tornanti dalla partenza al traguardo. Tutto ciò in salsa doppia, perché dopo le SS5 e SS6 si tornerà su questo percorso per la SS7, ore 15.51

http://rallysweden.com
http://rallysweden.com

SS8 - La tappa di Torsby verrà eseguita una volta il Venerdì e poi di nuovo la Domenica, che sarà la Power Stage di questo Rally. La fine della tappa passerà di fianco al Parco Assistenza e attraverserà la nuova costruzione Swecon Strada a Rock Arena

http://rallysweden.com
http://rallysweden.com

Superato il venerdì si partirà per le prove del sabato. Tra l'inedita Knon e le classiche Hagfors e Vargasen, prima di giunge all'ultima speciale di giornata in quel di Karlstad.

SS9 - Una nuova tappa quest'anno è quella di Knon, che ha tutte le caratteristiche necessarie per diventare un vero e proprio classico. Duro, veloce e con ottima visibilità sia per i piloti, sia per gli spettatori. Che sia dal lago, dove sarà interessante guardare le auto lungo la linea di riva a Knoände o in piedi in cima al crinale Mussjöåsen e sentire i motori rombanti lungo prima di toccare il freno per il successivo tornante stretto. Ore 12.58 partenza della seconda prova di Knon, che sarà valida come SS12.

http://rallysweden.com
http://rallysweden.com

SS10 - Una tappa che si preannuncia tecnica per i piloti, ma spettacolare per il pubblico, che potrà godere nel finale, del passaggio nelle Viking Arena, lungo la pista di slalom attraverso impegnativi tornanti e salti spettacolari fino alla linea del traguardo. Il tutto sarà vissuto due volte, poichè alle 14.17 sullo stesso percorso si terrà la SS13

http://rallysweden.com
http://rallysweden.com

SS11 - Forse in questa speciale c'è il tratto più amato dagli spettatori, che si radunano in migliaia per assistere al salto della Skruvat Arena. Qui si assegnerà uno dei premi più ambiti del Rally: il Colin’s Crest Award, in onore alla leggenda McRae. In caso di fallimento al primo salto, ci si potrà riprovare qualche ora dopo nella SS14, che prenderà il via alle 15.08

http://rallysweden.com
http://rallysweden.com

SS15 - L'ultima speciale del Sabato sarà la replica della brevissima PS1, soltanto 1.9 km di curve veloci e tratti lenti all'interno dello stadio.

http://rallysweden.com
http://rallysweden.com

E per chi fosse riuscito a superare il Sabato, arriverà Domenica 12, con le ultime tre prove innevate, tra cui l'ultima importante prova, la Power Stage di Torsby

SS16Likenäs è una delle tappe classiche, patrimonio del Rally di Svezia sin dagli anni '70. Alcuni tratti sono stati spesso utilizzati negli anni passati, ma finalmente, almeno per gli appassionati svedesi, si torna al classico. La grande differenza rispetto all'anno scorso è che lo stadio finale  verrà eseguito nella direzione opposta. Si inizierà al motor stadium di Ambjörby e la tappa si concluderà in quel di Likenäs. Spettacolo doppio ed immediato, dato che si partirà quasi subito perla PS17. Stesso percorso a partire dalle 09.58.

SS18 - Finito il Rally? Non del tutto, perché ci sarà da superare l'ultima fatica: la Power Stage. Prova veloce, che darà al vincitore 5 importantissimi punti, poi si potrà festeggiare nella vicina assistenza, che sarà posta, per tutto il fine settimana, proprio al traguardo di Torsby

ORARI TV - Per seguire il Rally le alternative sono tre:
-Fox Sport, canale 204 di Sky 
-L'abbonamento a Wrc+

-Red Bull Tv

Fox Sports per il Rally di Svezia offirà:

Giovedì ore 20 con la SS1 di Karlsatd
Sabato ore 10 .15 con la diretta della speciale di Vargasen 
Domenica ore 12 con la Power Stage di Torsby

RedBull Tv invece offirà:

Venerdì 10, ore 22,00: sintesi del giorno 1 
Sabato 11, ore 14,50: diretta  dalla PS di Vargasen. Alle 22,00 sintesi del giorno 2
Domenica 12, ore22,00: sintesi finale con tutti gli highlights, premiazioni dal service park 

 WRC+ invece, oltre a tutti i contenuti, trasmetterà le seguenti PS live:

Giovedì 9, ore 20,00: PS1 live
Sabato 11, ore 11,50: PS12 live
Domenica 12, ore 12: PS17 live

http://rallysweden.com
http://rallysweden.com