Rally del Portogallo 2017 - Day 2: finalmente Ogier!

Al termine del Day2 sale in cattedra Ogier, ma Neuville è subito dietro. Perde tempo Tanak e sul podio sale Sordo

Rally del Portogallo 2017 - Day 2: finalmente Ogier!
Rally del Portogallo 2017 - Day 2: finalmente Ogier!

 

 

Se a chiudere davanti a tutti, la prima giornata del Rally di Portogallo, era stato un ottimo Tanak, avevamo sottolineato come, un quasi invisibile, Sebastien Ogier fosse pur sempre a ridosso dei primi e quindi sempre in gioco.

PS10- Ed infatti, nemmeno il tempo di scendere in strada, che durante la Ps10, la prima del sabato, è proprio Ogier a segnare il miglior scratch, davanti a Evans e Neuville, mentre l'estone Tanak inizia a vedere sgretolare il suo piccolo vantaggio. 

PS11 - Il pilota M-Sport, però, non ci  sta e durante i chilometri della undicesima speciale, arriva la sua risposta: vittoria di speciale, 5 secondi a Ogier e leadership rinforzata. A seguire, subito dietro, il belga Neuville, che va anche a prendersi la terza posizione in classifica generale, mentre Dani Sordo scende in quarta posizione. In quinta posizione sempre un ottimo Breen, primo dello squadrone Citroen

PS12 - Per la prima, vera, zampata di Ogier bisogna aspettare i 37 km della Ps12. Il francese stampa un tempone e l'unico in grado di tenere il passo è il belga Neuville, tanto che i due scavalcano Tanak e si portano al primo e al secondo posto, mentre il compagno di team del francese è addirittura in quinta posizione, dato che paga 1'20" a causa di una toccata. Sale così in terza posizione Dani Sordo, autore, ancora una volta, di una gara ragionata e consistente.

PS13 - Nella Ps13 Neuville risponde al francese vincendo la prova e, senza nascondersi, dice: "Ci sono e voglio lottare". Il belga rosicchia intanto un secondino prezioso. Alle spalle dei due c'è Sordo, che continua la sua marcia davanti a Breen, mentre Tanak prova a mettere una pezza. Anonima la gara di Latvala, che dopo il problema del venerdì è sparito dai radar. 

PS14 - E' però durante la Ps14 che Ogier fa capire la sua forza e risponde a Neuville, vincendo la prova. Oltre che in pista, arriva anche la risposta mediatica: "Thierry, oggi sono io il tuo avversario". Ormai è sfida aperta tra i due. Intanto Tanak prova a raggiungere Breen in quarta posizione. Ogier contro Neuville, Neuville contro Ogier. 

PS15 - Ancora loro due a giocarsi l'ultima Ps di giornata, la 15, e questa volta è il belga a spuntarla riducendo di 6 secondi il vantaggio del Campione del Mondo. In terza posizione nella generale c'è sempre Dani Sordo, mentre Tanak prova in tutti i modi a rimediare e scavalca Breen portandosi in quarta posizione. In sesta posizione, ma ormai ben lontano, c'è Evans e dietro di lui un opaco Hanninen

A fine giornata è quindi il Campione del Mondo, Sebastien Ogier a comandare la classifica, davanti al belga Neuville, che paga 16" di ritardo. È la sfida che stavamo aspettando da inizio anno, i due favoriti al titolo mondiale testa a testa per la vittoria finale del Rally. Ancora 4 Ps per 40km circa da disputare nella giornata di domenica e giochi ancora aperti, il mondiale Rally non è mai stato cosi bello!

 

Articolo di Kevin Creatini


Share on Facebook