WRC Rally Finlandia 2017 - Mattina Day 1, i finlandesi volano... disastro Ogier

Il duo Toyota guida la classifica, tegola per Ogier.

WRC Rally Finlandia 2017 - Mattina Day 1, i finlandesi volano... disastro Ogier
WRC Rally Finlandia 2017 - Mattina Day 1, i Finlandesi volano... disastro Ogier

Dopo la classica prova di apertura del giovedì, vinta da Ott Tanak, è giunto il momento di fare sul serio e i piloti del Wrc ci vanno giù pesante subito dalla prima Ps della giornata. Velocità medie stratosferiche che vanno oltre i 120km/h e, a sorpresa, a portarsi a casa lo scratch della Ps2 è il giovane Suninen, che vuole ben figurare davanti al proprio pubblico. Dietro di lui i primi 10 sono racchiusi in 2.3 secondi con Meeke e Paddon a precedere tutti. Partenza un pò in sordina per Thierry Neuville.

Come già anticipato, in Finlandia sono sempre i padroni di casa a farla da padrone e infatti la Ps3 è un tripudio di bandiere bianco blu con Latvala a stampare il miglior tempo e Lappi e Suninen a completare la top 3. Gli unici che sembrano reggere il passo sono Paddon e Tanak, mentre Ogier e Neuville soffrono tantissimo.

Più volte però abbiamo detto che da questo Mondiale 2017 dobbiamo aspettarci di tutto e che nulla è mai come sembra ed infatti ecco che arriva il vero colpo di scena del Campionato. Ogier sbaglia, esce e stacca una ruota, è ritiro per lui. Rientrerà domani con il Super Rally e una grossa penalità, il campionato rischia di essere riaperto nettamente. Insieme a lui esce anche Paddon, mentre i finlandesi continuano a dare spettacolo piazzando 4 piloti nelle prime 5 posizioni. Neanche Thierry riesce a stare al loro passo, anzi continua ad accusare ritardi ad ogni Ps, rischiando di sprecare un'occasione d'oro. 

Ps5 e ancora bandiere finlandesi a sventolare. Miglior tempo di Lappi che inizia a prenderci gusto e a rosicchiare secondi preziosi a Latvala, secondo scratch per lui, infiammando la battaglia in casa Toyota. Dietro di loro gli unici che reggono il ritmo sono Suninen e dei sorprendenti Breen e Ostberg. Neuville invece accusa ben 22 secondi di ritardo dalla vetta.

Nella Ps6 che il miglior tempo è ancora di Lappi. Il giovane rosicchia altri 3 secondi a Latvala, solo quarto tempo in questa prova, e si porta a solo 2.2 secondi dal leader. Buon tempo anche per Tanak, peccato per il problema accusato nella tornata precedente, con conseguente ritardo di 1:30 minuto. Tengono botta anche Ostberg, Breen e l'ottimo Suninen, mentre non riescono a trovare il giusto ritmo Meeke e Neuville, con il belga che si lamenta per dei problemi di assetto.

Ps7, l'ultima della mattinata ed è ancora miglior tempo di Lappi. Il ragazzo inizia a impensierire veramente il capo squadra Latvala arrivandogli a solo 1.6 secondi. Terzo tempo per Ostberg che si diverte come un matto e si porta in terza posizione generale con subito a ruota Breen, primo delle Citroen. In netta difficoltà le Hyundai con Neuville che sta cercando di risolvere dei problemini di assetto e Sordo che non è un particolare amante della gara finlandese. Gara fin qui un po' anonima sia per Hanninen che Meeke, comunque non ancora fuori dai giochi.

La mattinata del Rally di Finlandia si chiude con il duo Toyota davanti a tutti e i finlandesi iniziano già a sognare, mentre Ogier potrebbe aver molto di cui preoccuparsi. Il mondiale rischia di essere riaperto, e la classifica rimescolata solo dopo 4 Ps, il WRC 2017 è uno dei più incerti e belli degli ultimi 20 anni. Oggi si riparte per il giro di Prove del pomeriggio.

Articolo by Kevin Creatini