Kawasaki e Ducati dominano il venerdì a Donington Park

Il venerdì di prove libere ha visto in vetta solo due case costruttrici; Kawasaki e Ducati. In ogni sessione ( delle tre in programma) si sono susseguiti tre leader diversi, in ordine per sessione sono Loris Baz,  Davide Giuliano e Tom Sykes.

Il venerdì di prove libere si è concluso sul circuito inglese di Donington Park vedendo Tom Sykes in testa alla classifica con il crono di 1’27.840. Il week end è inziato molto bene per Kawasaki Racing team che sin dalla prima sessione ha messo il muso delle proprie ZX-10R davanti a tutti con il francese Loris Baz. Tra la prima e la terza sessione di libere c'è uno spiraglio tricolore firmato Davide Giugliano in sella alla Ducati 1199 panigale del team. 

Le condizioni trovate dai piloti sono in regola con la terra che ospita questo GP. Per tutto il giorno si è assistito infatti ad un cielo coperto e una pista con temperature basse; in perfetto stile "British".

Ottimi risultati sono stati ottenuti dalle Suzuki del team Voltcom sopratutto con il britannico Alex Lowes che ha chiuse sempre nella top 6 le tre sessioni di prove libere. Un pelo più staccato il compagno di squadra Eugene Laverty.

 In casa Aprilia il venerdi non è iniziato nel migliore dei modi chiudendo la prima sessione lontano dai primissimi. Nelle altre due sessioni il team italiano ha lavorato molto ed è cresciuta fino a stampare la seconda posizione nelle terze prove libere con il francese Sylvain Guintoli

La sorpresa negativa di questo week end, finora, viene dal team Pata Honda e dal capo classifica del mondiale Jonathan Rea che è sempre stato lontano dalle posizioni di vertice segno quasi di sazietà dopo le due manche vinte a Imola. La gara però è domenica.

capitolo Evo vede domincare la ducati del team Althea guidata da Niccolò Canepa. Il pilota Ligure è stato il più veloce in tutti i turni precedendo David Salom su kawasaki e Leon Camier su Bmw.

I distacchi non sono stati molto grandi, quindi non ci resta che aspettare una superpole SPETTACOLARE che scatterà alle ore 12:25 orario locale ( 13:45 orario italiano)

Superbike