Tom Sykes fa sua gara1 dopo una super rimonta

Il campione del mondo Tom Sykes si aggiudica gara1 a Donington Park dopo una rimonta pazzesca. Intelligenza nella prima parte di gara e tanto polso nella seconda fa si che la verdona numero 1 vinca la prima delle due gare del round inglese

Gara 1 è dominata dal verde kawasaki. Una doppietta che primia il campione del mondo Tom Sykes che ha la meglio sul proprio compagno Loris Baz. A chiudere il podio è il britannico Axel Lowes su Suzuki del team Voltcom. Delusione per Giugliano che getta al vento un altra buona gara con l' ennesima caduta. Sotto tono anche le Aprilia che fanno una gara innocua chiudendo al quarto posto con Melandri e al settimo con Guintoli. Il circuito ingese ridimensiona anche la Honda di Johnny Rea che chiude al sesto posto. 

Nella categoria evo un bel duello fino all' ultima curva tra il nostro Niccolò Canepa e David Salom che vede trionfare l'iberico.

LA CRONACA

A Donington Park, per la prima volta nel week end, a far capolino è un bellisimo sole estivo atipico per il clima inglese. Questa condizione climatica è un' incognita per tutti i piloti che decidono di usare la gomma più morbida ad eccezione di Guintoli e Corti.

Pronti via il Poleman Giugliano parte male e viene scavalcato da Lowes, Baz e le due Aprilia. I primi giri sono in perfetto stile Supebike con un plotone di 8-9 piloti che si danno battaglia e ad ogni curva ci sono almeno un paio di sorpassi. A chiudere questo plotoncino di 9 piloti è il campione del mondo Tom Sykes che ha una partenza guardingua. Al 6 giro cade Eugene Laverty, un brutto e spaventoso high side lo mette nelle giaia; fortunamente Rider ok. Questa Caduta crea però una spaccatura nel gruppo di testa e a perdere contatto sono le due Honda del team Pata, Chaz Davies e Tom Sykes. Al 8 giro si sveglia Tom Sykes che in una sola tornata supera i tre piloti davanti a se e inizia la sua rimonta. Intanto le Aprilia, dopo aver subito l' attacco dal Cannoniere Giugliano, perdono contatto con il comando della corsa. Ad andare via è un terzetto guidato da Loris Baz seguito a ruota da Axel Lowes e Giugliano. Tom Sykes inizia a fare giri record guadagnando mezzo secondo al giro sui primi. Sverniciate le Aprilia, al 16 giro il Campione del mondo arriva su Axel Lowes e se lo mangia in sol boccone e acciuffa il secondo posto dopo la cadut di Giugliano. Intanto nelle evo Canepa e Salom fanno Gara a braccietto sorpassandosi in continuazione. A quattro giri dal termine Sykes arriva sul compagno di Squadra. All' ultima curva l' inglese infila il compagno che però si mosta molto combattivo. Gli ultimi tre giri Loris Baz cavalca una kawasaki che sbacchetta ovunque in staccata e all penultimo giro, per stare attaccato a Sykes finisce lungo consegnado così Gara 1 al Campione del Mondo. Onore a Loris Baz per aver tentato in tutti i modi di acciuffare la vittoria. Nelle evo David Salom infila all' ultima curva Canepa vincendo la sua prima gara "evo".

classifica:

 T. SYKES | Kawasaki ZX-10R 1'28.779
2 L. BAZ | Kawasaki ZX-10R 1'29.164 1.538
3 A. LOWES | Suzuki GSX-R1000 1'29.169 +6.394
4 M. MELANDRI | Aprilia RSV4 Factory 1'29.499 +11.875
5 C. DAVIES | Ducati 1199 Panigale R 1'29.678 +14.514
6 J. REA | Honda CBR1000RR 1'29.495 +14.708
7 S. GUINTOLI | Aprilia RSV4 Factory 1'29.467 +18.483
8 L. HASLAM | Honda CBR1000RR 1'29.742 +29.295
9 T. ELIAS | Aprilia RSV4 Factory 1'30.493 +31.291
10 D. SALOM | Kawasaki ZX-10R EVO 1'30.649 +46.953
11 N. CANEPA | Ducati 1199 Panigale R EVO 1'30.853 +47.170
12 F. FORET | Kawasaki ZX-10R EVO 1'31.304 +1'02.583
13 J. GUARNONI | Kawasaki ZX-10R EVO 1'31.014 +1'06.195
14 A. ANDREOZZI | Kawasaki ZX-10R EVO 1'31.364 +1'11.244
15 C. CORTI | MV Agusta F4 RR 1'31.168 +1'12.643
16 R. LANUSSE | Kawasaki ZX-10R EVO 1'32.221 +1'22.209
17 A. YATES | EBR 1190 RX 1'32.645 +1 Lap
18 I. TOTH | BMW S1000 RR 1'34.264 +1 Lap
19 S. MORAIS | Kawasaki ZX-10R EVO 1'31.106 +2 Laps


Share on Facebook