Superbike, pole di Sylvain Guintoli

L' Aprilia fa sentire le sue doti di velociste e strappa la pole position con Sylvain Guintoli. I distacchi in pista non sono però troppo ampi, a concludere la top 3 sono Sykes e Giugliano.male Melandri che delude le aspettative.

Superbike, pole di Sylvain Guintoli
Guintoli in Pole a sepang

Sul nuovo cicuito per la superbike a far capolino è il caldo. La grande umidità è una caratteristica delle gare che si svolgono al Sepang Internation Circuit. Il circuito funesto per noi italiani presenta due rettiliniei molto lunghi. A dominare le prove libere sono state le moto con una velocità di punta altissima. Si è infatti rivisto il binomio Aprilia con Guintoli e Melandri. Bene anche Toni Elias. 

Superpole 1:

I dieci partecipanti della prima sessione di  qualifica sono: Axel Lowes ( Suzuki ), Leon Camier ( bmw evo ) , Ayrton Badovini ( Bimota evo), David Salom (Kawasaki evo), Claudio Corti ( Mv Agusta), Fabien Foret ( Kawasaki evo), Christian Iddon ( bimota evo), Niccolò Canepa ( Ducati evo), Jeremy Guarnoni ( Kawasaki evo) , Fabien Foret (Kawasaki  evo ) e Sheridan Morais (Kawasaki Evo). A spuntarla è la Superbike di Axel Lowes che insieme a David Salom entrano di diritto nella SP2. Poteva esserci anche un italiano tra questi due però Ayrton Badovini, dopo esser passato dal secondo intertempo con due decimi di vantaggio sul crono di Lowes ha perso l' anteriore della sua bimota che lo ha catapultato nella ghiaia.

1 22 A. LOWES Suzuki GSX-R1000 2'05.038 
2 44 D. SALOM Kawasaki ZX-10R EVO 2'05.245
13 59 N. CANEPA Ducati 1199 Panigale R EVO 2'05.771 
14 71 C. CORTI MV Agusta F4 RR 2'05.859
15 2 C. IDDON Bimota BB3 EVO 2'06.012 
16 19 L. CAMIER BMW S1000 RR EVO 2'06.184
17 32 S. MORAIS Kawasaki ZX-10R EVO 2'06.631 
18 86 A. BADOVINI Bimota BB3 EVO 2'06.808 
19 9 F. FORET Kawasaki ZX-10R EVO 2'07.081
20 11 J. GUARNONI Kawasaki ZX-10R EVO 2'07.220 

Superpole 2:

A prender parte alla SP2 ci sono tutti i top team e i top riders ; le due Suzuki, le due Ducati, le due Aprilia , Le due Kawasaki e le due Honda. Oltre a questi "colossi"  c'è anche l' aprilia del team Red Devils e la Kawasaki evo di David Salom.

L'incognita per tutti i piloti è la durata della gomma da qualifica. A inizio SP1 ciò che trapelava è una durata della gomma di non più di tre settori per poi iniziare a creare del blister e perdere prestazioni. Ciò però non è stato così. Ogni pilota è riuscito ad utilizzare a pieno la sua gomma con le due bande gialle. Come al solito le superbike sono uno SPETTACOLO e il divertimento è sempre assicurato. Gli ultimi due minuti sono un valzer di caschi rossi. Il primo ad arrivare con un vantaggio enorme è Loris Baz che però all' ultima curva arriva troppo pinzato e getta nella via di fuga malese la sua Kawasaki ZX-10R e probabilmente anche la Pole Position. A spuntarla e a soddisfare le Attese è Sylvain Guintoli che firma il miglior crono seguito dal campione del mondo Tom Sykes  e Davide Giuliano. Ottimo quarto Toni Elias che sfrutta la scia del Poleman per riuscire a concludere un giro di tutto rispetto. Male Melandri solo 5.

Classifica finale:

1 50 S. GUINTOLI Aprilia RSV4 Factory 2'03.002

2 1 T. SYKES Kawasaki ZX-10R 2'03.108 0.106
3 34 D. GIUGLIANO Ducati 1199 Panigale R 2'03.137  0.135
4 24 T. ELIAS Aprilia RSV4 Factory 2'03.160 0.158
5 33 M. MELANDRI Aprilia RSV4 Factory 2'03.971 0.969
6 76 L. BAZ Kawasaki ZX-10R 2'04.027 1.025 
7 58 E. LAVERTY Suzuki GSX-R1000 2'04.263 -1.261
8 7 C. DAVIES Ducati 1199 Panigale R 2'04.343  1.341
9 22 A. LOWES Suzuki GSX-R1000 2'04.433  1.431 277,2
10 65 J. REA Honda CBR1000RR 2'04.514  1.512
11 91 L. HASLAM Honda CBR1000RR 2'05.202 2.200
12 44 D. SALOM Kawasaki ZX-10R EVO 2'06.388 3.386
13 59 N. CANEPA Ducati 1199 Panigale R EVO 
14 71 C. CORTI MV Agusta F4 RR 
15 2 C. IDDON Bimota BB3 EVO
16 19 L. CAMIER BMW S1000 RR EVO
17 32 S. MORAIS Kawasaki ZX-10R EVO 
18 86 A. BADOVINI Bimota BB3 EVO 
19 9 F. FORET Kawasaki ZX-10R EVO
20 11 J. GUARNONI Kawasaki ZX-10R EVO 

Superbike