SBK, test Jerez: Rea in testa nella prima giornata, Giugliano da record nel secondo giorno

Il neo pilota Kawasaki Jonathan Rea si fa vedere chiudendo al comando la prima giornata di test a Jerez de la Frontera. E' Davide Giugliano però a marcare durante l'ultimo giorno un tempo da record, staccando di circa quattro decimi le Kawasaki di Tom Sykes e Rea.

SBK, test Jerez: Rea in testa nella prima giornata, Giugliano da record nel secondo giorno
foto: motoblog.it

Penultimo test prima dell’inizio del Mondiale per le derivate di serie, che sono riuscite a completare due veri giorni di prove sulla pista di Jerez de la Frontera grazie alle ottime condizioni meteo. I team Kawasaki, Ducati, Suzuki, Honda e EBR si sono confrontati per la prima volta, prima di rivedersi a Phillip Island per gli ultimi giorni di test che precedono la prima tappa mondiale proprio sul circuito australiano.

Alla fine della prima giornata troviamo in testa alla classifica dei tempi il neo pilota Kawasaki Jonathan Rea, che ha chiuso con un 1:41.327 stampato nel primo pomeriggio. A soli 12 millesimi c’è il pilota Suzuki Alex Lowes, che s’è migliorato solo a fine sessione, mentre è terzo Tom Sykes ad appena 73 millesimi dal compagno di squadra. Quarta e quinta posizione per le 1199 Panigale di Davide Giugliano e Chaz Davies, entrambi a circa due decimi dal leader. Ancora in pista Max Biaggi come tester della RSV4, anche se i suoi tempi non sono stati cronometrati, così come non lo sono stati nemmeno quelli di Dominique Aegerter, in pista con un prototipo MotoGP Kawasaki. Brutta giornata per il campione del mondo in carica Sylvain Guintoli, che dopo pochi giri finisce a terra e rimarrà malconcio al box.

La classifica della prima giornata:

1 Jonathan REA | Kawasaki Racing ZX-10R | 1:41.327
2 Alex LOWES | Crescent Suzuki GSX-R1000 | 1:41.339 | +0.012
3 Tom SYKES | Kawasaki Racing ZX-10R | 1:41.400 | +0.073
4 Davide GIUGLIANO | Aruba.it Racing Ducati 1199R | 1:41.516 | +0.189
5 Chaz DAVIES | Aruba.it Racing Ducati 1199R | 1:41.542 | +0.215
6 Sylvain BARRIER | BMW Italia S1000RR | 1:42.087 | +0.760
7 Randy DE PUNIET | Crescent Suzuki GSX-R1000 | 1:42.190 | +0.863
8 Michael VD MARK | PATA Honda CBR1000RR | 1:42.251 | +0.924
9 Jordi TORRES | Red Devils Roma Aprilia RSV4 | 1:42.262 | +0.935
10 Matteo BAIOCCO | Althea Ducati 1199R | 1:42.580 | +1.253
11 Nico TEROL | Althea Ducati 1199R | 1:42.699 | +1.372
12 Tati MERCADO | Barni Ducati 1199R | 1:42.767 | +1.440
13 David SALOM | Pedercini Kawasaki ZX-10R | 1:42.898 | +1.571
14 Leon HASLAM | Red Devils Roma Aprilia RSV4 | 1:43.176 | +1.849
15 Niccolo CANEPA | Team Hero EBR 1190RX | 1:44.008 | +2.681
16 Larry PEGRAM | Team Hero EBR 1190RX | 1:46.120 | +4.793
17 Sylvain GUINTOLI | PATA Honda CBR1000RR | 1:49.383 | +8.056

È un Davide Giugliano da record invece quello che domina la seconda e ultima giornata di test a Jerez de la Frontera: il pilota Ducati infatti ha fermato il cronometro su un 1:39.332 che batte di quasi un secondo il record stampato l’anno scorso dall’ex pilota Kawasaki Loris Baz. Nonostante una caduta ed un problema tecnico che l’ha fermato a lungo, il pilota romano ha completato 41 giri chiudendo davanti alle due Kawasaki di Tom Sykes e Jonathan Rea, a circa quattro decimi da lui, mentre in quarta posizione c’è l’altra Ducati di Chaz Davies, anche lui protagonista di una scivolata durante la giornata. Ottimo quinto posto per Leon Haslam, autore di ben 87 giri in quest’ultima giornata, che ha preceduto il pilota Suzuki Alex Lowes e Michael Van Der Mark, unico pilota Honda in pista visto che Sylvain Guintoli, dopo la rovinosa caduta del primo giorno, è rimasto fermo al box. In top ten anche l’ex pilota Moto2 ed esordiente Nico Terol, ottavo davanti alla Suzuki di Randy De Puniet (caduto due volte) ed al compagno di squadra Matteo Baiocco.

La classifica della seconda giornata:

1. Davide Giugliano | ITA | Aruba.it Racing Ducati 1199R | 1:39.332
2. Tom Sykes | GBR | Kawasaki Racing ZX-10R | 1:39.694
3. Jonathan Rea | GBR | Kawasaki Racing ZX-10R | 1:39.745
4. Chaz Davies | GBR | Aruba.it Racing Ducati 1199R | 1:40.062
5. Leon Haslam | GBR | Red Devils Roma Aprilia RSV4 | 1:40.069
6. Alex Lowes | GBR | Crescent Suzuki GSX-R1000 | 1:40.159
7. Michael van der Mark | NED | PATA Honda CBR1000RR | 1:40.590
8. Nico Terol | ESP | Althea Ducati 1199R | 1:40.765
9. Randy de Puniet | FRA | Crescent Suzuki GSX-R1000 | 1:40.977
10. Matteo Baiocco | ITA | Althea Ducati 1199R | 1:41.412
11. Jordi Torres | ESP | Red Devils Roma Aprilia RSV4 | 1:41.983
12. Sylvain Barrier | FRA | BMW Italia S1000RR | 1:42.004
13. David Salom | ESP | Pedercini Kawasaki ZX-10R | 1:42.184
14. Tati Mercado | ARG | Barni Ducati 1199R | 1:42.577
15. Niccolo Canepa | ITA | Team Hero EBR 1190RX | 1:42.743
16. Larry Pegram | USA | Team Hero EBR 1190RX | 1:46.996
17. Sylvain Guintoli | FRA | PATA Honda CBR1000RR -

Superbike