SBK, Donington: Camier in testa nelle FP1, mentre Sykes si impone nelle FP2 e FP3

Si sono svolti oggi i primi tre turni di prove libere per le derivate di serie, impegnate questo weekend sul circuito di Donington: nelle FP1 a sorpresa c'è in testa Leon Camier, mentre Tom Sykes stampa il miglior tempo sia nelle FP2 che nelle FP3.

SBK, Donington: Camier in testa nelle FP1, mentre Sykes si impone nelle FP2 e FP3
foto: Getty Images

Inizia ufficialmente il weekend inglese per i piloti Superbike, che si affronteranno sul noto circuito di Donington. Un programma particolare, visto che nella giornata di oggi si sono svolte le prime tre sessioni di prove libere che avvicinano i piloti alla gara di domenica. È Leon Camier a chiudere in testa il primo turno, mentre gli ultimi due di questa giornata sono un'esclusiva di Tom Sykes.

Cominciamo con le prime prove libere, con a sorpresa il pilota di casa Leon Camier che riesce a portare la sua MV Agusta davanti a tutti, beffando di pochissimi millesimi la Kawasaki di Tom Sykes e le Ducati di Davide Giugliano e Chaz Davies, mentre il leader iridato Jonathan Rea ottiene il quinto tempo a circa tre decimi dal capoclassifica. Buona sessione per Ayrton Badovini, che ottiene alla fine il sesto tempo, a precedere la prima Aprilia di Leon Haslam ed il campione del mondo in carica Sylvain Guintoli, ottavo a circa otto decimi dal pilota MV Agusta. Da registrare a inizio sessione la bandiera rossa esposta per la presenza di olio in pista e caduta del nostro Niccolò Canepa, incolume ma rimasto poi fermo al box per tutto questo primo turno di libere.

La classifica:

1  CAMIER Leon | MV Agusta 1000 F4 | 1'29.314
2  SYKES Tom | Kawasaki ZX-10R | 1'29.349 +0.035 
3  GIUGLIANO Davide | Ducati Panigale R | 1'29.367 +0.053 
4  DAVIES Chaz | Ducati Panigale R | 1'29.377 +0.063 
5  REA Jonathan | Kawasaki ZX-10R | 1'29.682 +0.368 
6  BADOVINI Ayrton | BMW S1000 RR | 1'29.834 +0.520 
7  HASLAM Leon | Aprilia RSV4 RF | 1'30.044 +0.730 
8  GUINTOLI Sylvain | Honda CBR1000RR SP | 1'30.156 +0.842 
9  SALOM David | Kawasaki ZX-10R | 1'30.232 +0.918 
10  BAIOCCO Matteo | Ducati Panigale R | 1'30.391 +1.077 
11  LOWES Alex | Suzuki GSX-R1000 | 1'30.432 +1.118 
12  VD MARK Michael | Honda CBR1000RR SP | 1'30.540 +1.226 
13  TORRES Jordi | Aprilia RSV4 RF | 1'30.802 +1.488 
14  RAMOS Román | Kawasaki ZX-10R | 1'30.875 +1.561 
15  TEROL Nicolas | Ducati Panigale R | 1'30.996 +1.682 
16  MERCADO Leandro | Ducati Panigale R | 1'31.141 +1.827 
17  DE PUNIET Randy | Suzuki GSX-R1000 | 1'31.519 +2.205 
18  PONSSON Christophe | Kawasaki ZX-10R | 1'32.486 +3.172 
19  BARRAGÁN Santiago | Kawasaki ZX-10R | 1'32.539 +3.225 
20  TOTH Imre | BMW S1000 RR | 1'33.585 +4.271 
21  RIZMAYER Gábor | BMW S1000 RR | 1'34.694 +5.380 
 CANEPA Niccolò | Kawasaki ZX-10R

La seconda sessione di libere vede tornare il dominio Kawasaki, ma questa volta nel nome di Tom Sykes, che con un 1:28.574 ha stabilito il miglior tempo. Subito dietro di lui troviamo il nostro Davide Giugliano e l’altra Kawasaki di Jonathan Rea, assieme ad Ayrton Badovini, ottimo quarto, a poco più di un decimo e mezzo dal capoclassifica. Sesta piazza per l’altra Ducati di Chaz Davies, a precedere la sorpresa di giornata Leon Camier, che chiude questa sessione con un ottimo settimo tempo, davanti al nostro Matteo Baiocco, che chiude a poco meno di sei decimi da Sykes. Sembrano esserci più problemi del previsto in casa Aprilia, con Leon Haslam e Jordi Torres rispettivamente decimo e tredicesimo in questo secondo turno di libere.

La classifica combinata dei primi due turni:

1  SYKES Tom | Kawasaki ZX-10R | 1'28.574
2  GIUGLIANO Davide | Ducati Panigale R | 1'28.729 +0.155 
3  REA Jonathan | Kawasaki ZX-10R | 1'28.741 +0.167 
4  BADOVINI Ayrton | BMW S1000 RR | 1'28.758 +0.184 
5  DAVIES Chaz | Ducati Panigale R | 1'28.794 +0.220 
6  CAMIER Leon | MV Agusta 1000 F4 | 1'28.864 +0.290 
7  LOWES Alex | Suzuki GSX-R1000 | 1'29.009 +0.435 
8  BAIOCCO Matteo | Ducati Panigale R | 1'29.166 +0.592 
9  VD MARK Michael | Honda CBR1000RR SP | 1'29.381 +0.807 
10  HASLAM Leon | Aprilia RSV4 RF | 1'29.440 +0.866 
11  GUINTOLI Sylvain | Honda CBR1000RR SP | 1'29.629 +1.055 
12  SALOM David | Kawasaki ZX-10R | 1'29.659 +1.085 
13  TORRES Jordi | Aprilia RSV4 RF | 1'29.714 +1.140 
14  RAMOS Román | Kawasaki ZX-10R | 1'30.086 +1.512 
15  TEROL Nicolas | Ducati Panigale R | 1'30.225 +1.651 
16  MERCADO Leandro | Ducati Panigale R | 1'30.373 +1.799 
17  DE PUNIET Randy | Suzuki GSX-R1000 | 1'30.427 +1.853 
18  PONSSON Christophe | Kawasaki ZX-10R | 1'31.378 +2.804 
19  CANEPA Niccolò | Kawasaki ZX-10R | 1'31.825 +3.251 
20  BARRAGÁN Santiago | Kawasaki ZX-10R | 1'32.497 +3.923 
21  RIZMAYER Gábor | BMW S1000 RR | 1'33.466 +4.892 
22  TOTH Imre | BMW S1000 RR | 1'33.585 +5.011

Il terzo turno di prove libere è stato quello più importante: i primi dieci piloti infatti disputeranno solamente la seconda fase delle qualifiche, mentre tutti gli altri dovranno disputare la SP1 per guadagnarsi i primi due posti utili per l’accesso in SP2. Ancora una volta è il pilota Kawasaki Tom Sykes a registrare il miglior crono, chiudendo questa ultima sessione odierna in testa, davanti al nostro Davide Giugliano, protagonista di una scivolata senza conseguenze a fine turno, ed al compagno di squadra e leader iridato Jonathan Rea, che chiude il “podio” di queste libere. Accedono direttamente alla SP2 anche Leon Haslam, Chaz Davies, Alex Lowes, Ayrton Badovini, Michael van der Mark, Leon Camier e Matteo Baiocco, mentre tutti gli altri piloti dovranno disputare il primo turno di qualifiche.

La classifica combinata delle tre sessioni di libere:

1 T. SYKES GBR | Kawasaki ZX-10R | 1'28.172 
2 D. GIUGLIANO ITA | Ducati Panigale | 1'28.283 +0.111 
3 J. REA GBR | Kawasaki ZX-10R 1'29.682 | 1'28.483 +0.311 
4 L. HASLAM GBR | Aprilia RSV4 RF | 1'28.516 +0.344 
5 C. DAVIES GBR | Ducati Panigale R | 1'28.542 +0.370 
6 A. LOWES GBR | Suzuki GSX-R1000 | 1'28.572 +0.400 
7 A. BADOVINI ITA | Team BMW S1000 RR | 1'28.582 +0.410 
8 M. VD MARK NED | Honda CBR1000RR SP | 1'28.748 +0.576 
9 L. CAMIER GBR | MV Agusta 1000 F4 | 1'28.756 +0.584 
10 M. BAIOCCO ITA | Ducati Panigale R | 1'28.787 +0.615 
11 J. TORRES ESP | Aprilia RSV4 RF | 1'29.006 +0.834 
12 S. GUINTOLI FRA | Honda CBR1000RR SP | 1'29.025 +0.853 
13 D. SALOM ESP | Kawasaki ZX-10R | 1'29.125 +0.953 
14 R. DE PUNIET FRA | Suzuki GSX-R1000 | 1'29.247 +1.075 
15 C. PONSSON FRA | Kawasaki ZX-10R | 1'29.743 +1.571 
16 L. MERCADO ARG | Ducati Panigale R | 1'29.806 +1.634 
17 R. RAMOS ESP | Kawasaki ZX-10R | 1'29.942 +1.770 
18 N. TEROL ESP | Ducati Panigale R | 1'30.104 +1.932 
19 N. CANEPA ITA | Kawasaki ZX-10R | 1'30.329 +2.157 
20 S. BARRAGÁN ESP | Kawasaki ZX-10R | 1'32.497 +4.325 
21 I. TOTH HUN | BMW S1000 RR | 1'32.647 +4.475 
22 G. RIZMAYER HUN | BMW S1000 RR | 1'33.466 +5.294