STK, Portimão: Best lap e pole per Tamburini

Roberto Tamburini in 1’44.522 conquista la pole e migliora di poco più di mezzo secondo il best lap della Stock1000 sul circuito portoghese. Savadori e Jezek in prima fila.

STK, Portimão: Best lap e pole per Tamburini
Fonte: WorldSBK.com

Il turno di qualifiche, svolto da poco sul circuito di Portimão, sembra essere la fotocopia del turno di libere di questa mattina. Tamburini, Savadori e Jezek davanti, l'ordine non cambia ma i tempi sul giro si. Il portacolori BMW ha segnato il best lap della pista conquistando la prima posizione in griglia di partenza e  la seconda pole consecutiva. 

Il duello per il titolo ormai è più che delineato, cambiano le piste e le condizioni atmosferiche, ma a fare la differenza, con un sapore tutto italiano, sono sempre e solo loro due: Roberto Tamburini e Lorenzo Savadori, anche quest'oggi gli unici in grado di scendere sotto al 1:45. 

Completa la prima fila Jezek (Triple-M by Barni Ducati), a mezzo secondo di distacco da Tamburini, davanti a Florian Marino (MRS Yamaha) per pochi millesimi. A seguire Raffaele De Rosa (Althea Racing Ducati) e Luca Marconi (Team Trasimeno Yamaha) a chiudere la seconda fila. Siamo abituati a vedere De Rosa in bagarre nelle prime file, ricordiamo essere reduce da un ottimo terzo posto a Donington, ma non siamo abituiati invece a vedere Marconi, bella sorpresa in Portogallo, che fa un salto di qualità riuscendo a conquistare la sesta posizione in griglia di partenza. 

Dobbiamo invece scendere fino all'undicesima posizione per trovare gli altri italiani: Kevin Calia non sembra riuscire ancora a trovare il giusto feeling con la sua Aprilia, pagando più di 1 secondo dal compagno di squadra Lorenzo Savadori. In difficoltà anche Fabio Massei in sella alla Ducati Panigale che non sembra riuscire a sfuttare e a concretizzarsi sul giro secco in qualifica, costretto così a partire domani primo della quinta fila. Per loro sarà una gara in salita. 

TEMPI E RISULTATI

1  R. TAMBURINI ITA Team MotoxRacing BMW S1000 RR 1'44.522

2 L. SAVADORI ITA Nuova M2 Racing Aprilia RSV4 RF 1'44.669
3 O. JEZEK CZE Triple-M by Barni Ducati 1199 Panigale R 1'45.026
4 F. MARINO FRA MRS Yamaha Yamaha YZF R1 1'45.047
5 R. DE ROSA ITA Althea Racing Ducati 1199 Panigale R 1'45.241
6 L. MARCONI ITA Team Trasimeno Yamaha YZF R1 1'45.248
7 K. COGHLAN GBR MRS Yamaha Yamaha YZF R1 1'45.251
8 J. GUARNONI FRA Team Trasimeno Yamaha YZF R1 1'45.379
9 B. STARING AUS Team Pedercini Kawasaki ZX-10R 1'45.452
10 S. BARRIER FRA G.M. Racing Yamaha YZF R1 1'45.578
11 K. CALIA ITA Nuova M2 Racing Aprilia RSV4 RF 1'45.759
12 C. BERGMAN SWE MG Competition Yamaha YZF R1 1'45.876
13 F. MASSEI ITA EAB Racing Team Ducati 1199 Panigale R 1'45.951

Superbike