SBK, pole position di Chaz Davies a Laguna Seca

In prima fila domani troveremo ben due Ducati: Chaz Davies scatterà dalla pole position, mentre Davide Giugliano è secondo. La terza posizione va a Jordi Torres, che precede entrambe le Kawasaki ed il compagno di squadra Leon Haslam, che chiude la seconda fila.

SBK, pole position di Chaz Davies a Laguna Seca
foto: crash.net

Le qualifiche della Superbike in un certo senso mostrano valori diversi rispetto a quanto visto stamattina negli ultimi turni di libere, quando a dominare erano state le Kawasaki: la superpole di oggi va al pilota Ducati Chaz Davies, mentre la seconda posizione è del compagno di squadra Davide Giugliano, a dimostrazione di una buona competitività delle rosse di Borgo Panigale. La terza piazza va alla Aprilia dell’esordiente Jordi Torres, mentre le due Kawasaki di Tom Sykes e Jonathan Rea occupano la seconda fila assieme a Leon Haslam.

Si comincia con la Superpole 1 che vede in pista Michael Van Der Mark, Ayrton Badovini, Leandro Mercado, Christophe Ponsson, Roman Ramos, Gabor Rizmayer, Leon Camier, Randy De Puniet, Matteo Baiocco e Santiago Barragan. Si fanno vedere subito Badovini e Mercado, che conquistano nei primi minuti le due posizioni utili per accedere alla SP2. Passa qualche minuto e la seconda posizione provvisoria va a Camier. I tempi si stabilizzano, con i piloti che tornano al box per qualche minuto di sosta prima di tornare in pista con la gomma da tempo e  dare l’assalto finale alle prime due posizioni. Van Der Mark e Ponsson sono i primi ad abbassare i propri tempi, anche se non a sufficienza, mentre poco dopo Baiocco conquista la prima posizione davanti al connazionale Badovini. Questa situazione dura poco, perché quest’ultimo torna in testa seguito da Mercado, ma la seconda posizione non è sicura: prima se l’aggiudica Baiocco, ma all’ultimo è Camier a stampare il secondo miglior tempo della sessione. A passare il turno sono quindi il nostro Ayrton Badovini e Leon Camier, che accendono alla seconda sessione di qualifiche.

La classifica:

1 86 A. BADOVINI ITA BMW Motorrad Italia SBK Team BMW S1000 RR 1'23.476

2 2 L. CAMIER GBR MV Agusta Reparto Corse MV Agusta F4 RR 1'24.138 0.662

3 15 M. BAIOCCO ITA Althea Racing Ducati Panigale R 1'24.146 0.670

4 36 L. MERCADO ARG BARNI Racing Team Ducati Panigale R 1'24.166 0.690

5 60 M. VD MARK NED PATA Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR SP 1'24.461 0.985

6 40 R. RAMOS ESP Team Go Eleven Kawasaki ZX-10R 1'24.619 1.143

7 14 R. DE PUNIET FRA VOLTCOM Crescent Suzuki Suzuki GSX-R1000 1'24.771 1.295

8 23 C. PONSSON FRA Team Pedercini Kawasaki ZX-10R 1'25.485 2.009

9 75 G. RIZMAYER HUN BMW Team Toth BMW S1000 RR 1'26.489 3.013

10 51 S. BARRAGÁN ESP Grillini SBK Team Kawasaki ZX-10R 1'26.968 3.492

È il turno ora della Superpole 2,  che vede in pista Tom Sykes, Chaz Davies, Davide Giugliano, Jordi Torres, Leon Haslam, Jonathan Rea, Niccolò Canepa, Alex Lowes, Sylvain Guintoli, David Salom e come detto i due piloti classificatisi nelle prime posizioni in SP1, ovvero Ayrton Badovini e Leon Camier. Giugliano si piazza subito in prima posizione, seguito da Rea e Torres, ma anche Davies e Sykes sono molto veloci quindi la classifica cambierà presto, mentre Haslam per ora rimane fermo ai box, scendendo in pista a poco meno di dieci minuti dalla fine. La classifica ora vede in testa le due Ducati di Davies e Giugliano, a precedere Sykes, Torres e Rea. Breve sosta ai box per effettuare anche il cambio gomme e tutti i piloti tornano in pista per l’assalto finale alla pole position. Velocissimi i piloti Ducati, che si contendono la prima posizione: è Davies ad abbassare il proprio tempo mantenendosi in testa con un gran giro, mentre Giugliano è secondo, ma i tempi stanno migliorando costantemente. È Chaz Davies a conquistare la pole position a Laguna Seca, davanti al compagno di squadra Davide Giugliano ed a Jordi Torres, alla sua prima apparizione su questo tracciato. In seconda fila le Kawasaki di Tom Sykes e Jonathan Rea, rispettivamente quarto e quinto davanti a Leon Haslam. Il primo degli italiani è Niccolò Canepa, che domani scatterà dalla settima casella in griglia. 

La classifica:

1 7 C. DAVIES GBR Aruba.it Racing-Ducati SBK Team Ducati Panigale R 1'22.101

2 34 D. GIUGLIANO ITA Aruba.it Racing-Ducati SBK Team Ducati Panigale R 1'22.297 0.196

3 81 J. TORRES ESP Aprilia Racing Team - Red Devils Aprilia RSV4 RF 1'22.414 0.313

4 66 T. SYKES GBR Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R 1'22.526 0.425

5 65 J. REA GBR Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R 1'22.854 0.753

6 91 L. HASLAM GBR Aprilia Racing Team - Red Devils Aprilia RSV4 RF 1'22.991 0.890

7 59 N. CANEPA ITA Althea Racing Ducati Panigale R 1'23.256 1.155

8 22 A. LOWES GBR VOLTCOM Crescent Suzuki Suzuki GSX-R1000 1'23.285 1.184

9 1 S. GUINTOLI FRA PATA Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR SP 1'23.406 1.305

10 2 L. CAMIER GBR MV Agusta Reparto Corse MV Agusta F4 RR 1'23.990 1.889

11 44 D. SALOM ESP Team Pedercini Kawasaki ZX-10R 1'23.998 1.897

12 86 A. BADOVINI ITA BMW Motorrad Italia SBK Team BMW S1000 RR 1'24.663 2.562 


Share on Facebook