Losail, Haslam vince una combattuta Gara 2

Leon Haslam vince Gara2 dopo una spettacolare lotta con Chaz Davies, secondo. Chiude il podio Tom Sykes. Jonathan Rea si ritira e Jordi Torres scivola.

Losail, Haslam vince una combattuta Gara 2
foto: da web

Lotta senza sconti in questa ultima gara del Mondiale Superbike 2015. Sul tracciato di Losail è andata in scena una meravigliosa Gara 2, con protagonisti Leon Haslam e Chaz Davies. I due piloti hanno dato spettacolo con una splendida bagarre che ha poi consegnato la vittoria al pilota dell’Aprilia. Haslam ha saputo sfruttare ogni occasione, approfittando anche di un errore di Davies proprio sul finale.

Più attendista Tom Sykes, che ha chiuso la gara con il terzo gradino del podio. L’inglese della Kawasaki è rimasto sempre molto vicino ai primi due, ma senza mai attaccare o provare un sorpasso. Ha dovuto guardarsi le spalle da Jordi Torres, vincitore della prima manche. Lo spagnolo è però  scivolato, chiudendo la sua gara con qualche giro d’anticipo. Finisce la gara prima della bandiera a scacchi anche Jonathan Rea, che nel mezzo della bagarre per il primo posto è rientrato ai box per un problema alla moto.

LA GARA – Allo spegnersi del semaforo scattano bene le due Kawasaki, con Rea che prende le testa, ma Davies non vuole lasciarli fuggire e tenta di restare vicino, salvo poi essere insidiato da Haslam. Già nelle primissime fasi di gara il pilota della Ducati dimostra di averne di più, passando Sykes prima e Rea poi. Davies passa così in testa, mentre Sykes viene superato anche da Leon Haslam.

I primi sei piloti sono molto vicini, con Davies in testa che sembra tentare la fuga. Dietro di lui c’è Jonathan Rea, che non ha intenzione di lasciarlo scappare e a sua volta è inseguito da Leon Haslam. Poco distante dai tre c’è Tom Sykes, che deve guardarsi le spalle da Jordi Torres e Van Der Mark. L’inglese della Aprilia beffa il Campione del mondo in carica, andandosi a prendere la seconda posizione.

Il colpo di scena arriva quando mancano poco più di dieci giri alla fine: Jonathan Rea rientra ai box, chiudendo con un ritiro la sua stagione. Restano Davies e Haslam a lottare per la prima posizione: i due sono molto vicini ed il pilota dell’Aprilia tenta il sorpasso, anche se invano.  

Siamo ormai nella seconda metà di gara, Haslam continua a provare l’attacco su Davies, ma deve desistere, restando in seconda posizione. Ma dopo due giri il sorpasso va a buon fine e sul rettilineo principale il pilota della casa di Noale si porta in testa. Ma il suo dominio dura poche curve: il ducatista infatti si riporta davanti a tutti. Tra i due la lotta è dura, con Haslam che ci riprova sul rettilineo per essere poi ripassato da Davies. Intanto Torres si fa minaccioso alle spalle di Sykes, che deve guardarsi le spalle per tenere il terzo posto. La moto però tradisce Torres, che scivola e finisce la sua gara con qualche giro d’anticipo. Resta solo l’inglese della Kawasaki, che può ora provare ad andare a prendere i due davanti. La sua è un’impresa ardua, Davies e Haslam non si risparmiano e lottano fino all’ultimo metro. Solo un errore sul finale del ducatista permette al pilota dell’Aprilia di essere davanti e di andare a vincere l’ultimo round della stagione. Leon Haslam taglia per primo il traguardo, dunque, davanti a Chaz Davies e a Tom Sykes. 

ORDINE D'ARRIVO E TEMPI

1  HASLAM Leon | Aprilia RSV4 RF LEAD 
2  DAVIES Chaz | Ducati Panigale R +0.110 
3  SYKES Tom | Kawasaki ZX-10R +0.388 
4  VD MARK Michael | Honda CBR1000RR SP +7.653 
5  GUINTOLI Sylvain | Honda CBR1000RR SP +14.487 
6  MERCADO Leandro | Ducati Panigale R +19.363 
7  DE PUNIET Randy | Suzuki GSX-R1000 +22.468 
8  CANEPA Niccolò | Ducati Panigale R +22.530 
9  SALOM David | Kawasaki ZX-10R +27.596 
10  BADOVINI Ayrton | BMW S1000 RR +29.294 
11  PONSSON Christophe | Kawasaki ZX-10R +62.181 
12  VIZZIELLO Gianluca | Kawasaki ZX-10R +65.246 
13  RIZMAYER Gábor | BMW S1000 RR +65.256 
14  TOTH Imre | BMW S1000 RR +1 LAPS 
15  RAMOS Román | Kawasaki ZX-10R +1 LAPS 
16  PHILLIS Alex | Kawasaki ZX-10R +2 LAPS

CLASSIFICA PILOTI

1. J. REA KAWASAKI 548
2. C. DAVIES DUCATI 416
3. T. SYKES KAWASAKI 399
4. L. HASLAM APRILIA 332
5. J. TORRES APRILIA 247
6. S. GUINTOLI HONDA 218
7. M. VD MARK HONDA 194
8. L. MERCADO DUCATI 142
9. M. BAIOCCO DUCATI 139
10. A. LOWES SUZUKI 135

Superbike