Supersport, Imola: Sofuoglu leader delle libere

Kenan Sofuoglu chiude in testa sia il primo che il secondo turno di prove libere a Imola. Nella mattinata lo seguono Jules Cluzel e Patrick Jacobsen, secondo e terzo rispettivamente. Nella sessione pomeridiana il Campione in carica precede Alessandro Zaccone e Federico Caricasulo. Randy Krummenacher è undicesimo nelle prime libere, mentre chiude le seconde con il quarto tempo.

Supersport, Imola: Sofuoglu leader delle libere
Kenan Sofuoglu | foto: WorldSBK.com

A dominare le due sessioni di prove libere della Supersport sul circuito di Imola è stato Kenan Sofuoglu. Il Campione del mondo in carica ha chiuso in testa sia il turno della mattina che quello del pomeriggio, riuscendo a mettersi dietro anche il compagno di squadra e leader del mondiale, Randy Krummenacher, più attardato in questo venerdì di libere.

Nella prima sessione, Sofuoglu si è portato in testa, fermando il cronometro sull’1:52.182. Lo segue Jules Cluzel, staccato di tre decimi, che ha portato la MV Agusta in seconda posizione sul tracciato di casa. Il terzo tempo è per Patrick Jacobsen, che accusa poco più di quattro decimi di ritardo dal leader della mattinata e precede Lorenzo Zanetti. Il compagno di squadra di Cluzel ha infatti chiuso la prima sessione di prove libere con il quarto tempo, a poco più di mezzo secondo dalla vetta. Il leader del mondiale, Randy Krummenacher, non è andato oltre l’undicesimo tempo su questo circuito per lui nuovo e ha 1.3 secondi di ritardo dal compagno di squadra.

foto: WorldSBK.com
foto: WorldSBK.com

La Supersport è tornata in pista per la seconda sessione nel pomeriggio. Come in mattinata, a dominare è stato Kenan Sofuoglu, che stavolta ha preceduto Alessandro Zaccone, secondo a poco più di due decimi. Nel secondo turno troviamo ben due italiani nelle prime tre posizioni, grazie a Federico Caricasulo, terzo a tre decimi dal leader.

Risale fino alla quarta posizione Randy Krummenacher, che aveva concluso la prima sessione con l’undicesimo tempo, mentre nel pomeriggio si avvicina al compagno di squadra, accusando tre decimi di ritardo. Lo segue Jules Cluzel, quinto, a mezzo secondo dalla vetta. Il suo compagno di squadra, Lorenzo Zanetti, è ottavo a sette decimi, ma la MV Agusta ha sicuramente disputato un buon venerdì di libere. 

foto: WorldSBK.com
foto: WorldSBK.com

Share on Facebook