Supersport, Sofuoglu domina a Donington

Kenan Sofuoglu vince in Gran Bretagna, davanti a Jacobsen, secondo. Chiude il podio Krummenacher, mentre Gino Rea è quarto. Baldolini è settimo e primo degli italiani.

Supersport, Sofuoglu domina a Donington
Kenan Sofuoglu | foto: WorldSBK.com

La Supersport ha un solo dominatore a Donington ed è Kenan Sofuoglu. Il Campione del mondo in carica, velocissimo già dal venerdì, si è imposto già ieri in qualifica, per dominare oggi in gara. Il pilota del Team Puccetti, che scattava dalla pole, è stato beffato in partenza da Jacobsen, salvo poi riprendersi la testa per non lasciarla più. Sempre più leader dunque il pilota turco, che vola verso Misano in vetta alla classifica, con ben 121 punti. Guadagna però lo statunitense, grazie all’ottima gara in Gran Bretagna, dove ha conquistato il secondo gradino del podio. PJ Jacobsen infatti, dopo una grande partenza in cui aveva anche preso la testa, ha braccato Sofuoglu fino a che la sua Honda glielo ha permesso. Il dominio del turco e delle difficoltà nelle fasi finali di gara hanno lasciato l’americano ad un secondo e mezzo dal vincitore. Taglia il traguardo in terza posizione Randy Krummenacher, che accusa quasi quattro secondi dal compagno di squadra. Bel weekend comunque per il Team Puccetti, che porta tutti e due i piloti sul podio e lascia Donington con una classifica che vede Sofuoglu davanti, seguito proprio da Krummenacher, a 95 punti.

Lotta tra connazionali per la quarta posizione in Gran Bretagna, tra Luke Stapleford e Gino Rea, quest’ultimo riuscito ad ottenere la meglio, chiudendo la gara in quarta posizione, mentre l’inglese della Triumph ha tagliato il traguardo in quinta. Troviamo ancora un inglese in quinta posizione ed è Kyle Smith, che precede il primo degli italiani, Alex Baldolini. Solo ottavo è Jules Cluzel, che perde terreno in classifica nei confronti dei propri avversari. Il francese è infatti quarto nella generale a 75 punti.

Così gli altri italiani: Ayrton Badovini è nono, mentre Lorenzo Zanetti chiude la top ten. Federico Caricasulo è undicesimo e precede Alessandro Zaccone, dodicesimo. Roberto Rolfo è quattordicesimo, mentre Axel Bassani è diciassettesimo. Più attardati Davide Stirpe e Chrisopher Gobbi, che hanno tagliato il traguardo in ventisettesima e ventinovesima posizione rispettivamente. Gara da dimenticare per Christian Gamarino, ritirato al sesto giro. 

foto: WorldSBK.com
foto: WorldSBK.com

Superbike