Superbike, Gp Usa - La pole è di Sykes

Il britannico della Kawasaki conquista la Superpole nel Gp degli Usa, battendo il compagno Rea e Chaz Davies. 4° Melandri

Superbike, Gp Usa - La pole è di Sykes
WorldSBK, Gp Usa - Sykes fa sua la pole - Source: Mirco Lazzari gp/Getty Images Europe

Tom Sykes sorprende tutti e porta a casa la pole position nel Gran Premio degli Stati Uniti, sul circuito di Laguna Seca. Il centauro della Kawasaki, mago del giro secco, conquista la prima posizione beffando Jonathan Rea e Chaz Davies, relegati al 2° e 3° posto. 

SP1- Nella prima sessione di qualifica, che serve a determinare i due destinati a giocarsi la Superpole, il miglior tempo lo fa registrare Lorenzo Savadori con l'Aprilia, che piazza un 1'23"737. Segue, con il 2° e ultimo tempo disponibile per entrare nella SP1, Leandro Mercado, con la seconda Aprilia, che si ferma a 3 decimi dall'italiano.

Esclusi nomi importanti come quello di Michael Van der Mark, che partirà 13°, seguito da Raffale De Rosa e Roman Ramos. Krummenacher è 16°, davanti alle due Honda CBR1000 di Bradl e Gagne. Chiudono Smrz, Badovini e Jezek

SP2- La SP2 vede da subito il miglior tempo di Jonathan Rea, che apre la battaglia ritoccando anche il suo miglior giro. Alla fine, però, la spunta Tom Sykes, che piazza il crono di riferimento in 1'22"476, grazie al quale beffa Jonathan Rea e Chaz Davies. Il pilota della Kawasaki, iridato negli ultimi due anni, si ferma a poco più di un decimo dal compagno di team e chiude in 1'22"566. Leggermente più staccato, in 1'22"883, Chaz Davies, con la Ducati Panigale del team Aruba che cede 4 decimi. 

Alle sue spalle, ad aprire la seconda fila, con il 4° tempo, troviamo Marco Melandri. L'italiano, che viene dalla bella vittoria in casa a Misano, si ferma a 2 decimi dal compagno, ma paga comunque 601/1000 a Sykes. Melandri anticipa comunque Eugene Laverty, con l'Aprilia, che sembra aver trovato, finalmente, una buona competitività. L'ex MotoGp sigla il tempo di 1'23"242, davanti alla gemella Aprilia del team IodaRacing di Leandro Mercado

Ad aprire la terza fila, troviamo Xavier Fores, in 1'23"483. Segue Alex Lowes, con il tempo di 1'23"553, che si ferma all'8° posto davanti a Leon Camier. Ultima la Top10 Lorenzo Savadori, con il tempo di 1'23"717, davanti a Jordi Torres e Alex De Angelis, 12°.


 

Superbike