Sanremo 2017: tanti ritorni e grandi nomi per la prossima edizione

Carlo Conti ha svelato, durante il programma sarà Sanremo, i nomi dei 22 big in gara al Festival.  Scelti anche i finalisti della categoria giovani

Sanremo 2017: tanti ritorni e grandi nomi per la prossima edizione
Sanremo 2017: tanti ritorni e grandi nomi per la prossima edizione

È stata svelata la lista dei cantanti presenti al prossimo Festival di Sanremo, che si terrà, come di consueto, al teatro Ariston, dal 7 all’11 Febbraio. 22 i Big in gara, tra cui tanti giovani,  ma anche tantissimi ritorni importanti. Il colpo dell’edizione è sicuramente la presenza della Mannoia, ma anche la presenza di artisti come Fabrizio Moro, Michele Zarrillo e di Marco Masini darà lustro al Festival. Tra le nuove proposte sono 8 i finalisti, anche se con qualche delusione e qualche polemica, data dalle eliminazioni della serata. Andiamo con ordine ed analizziamo i 22 Big in gara. 

Al Bano: grande ritorno quello del cantante pugliese, che in attesa della rappresentazione sanremese dovrà, però, pensare più a rimettersi dagli acciacchi fisici che lo hanno colpito ultimamente. La voce c’è ancora, bisognerà vedere come sarà il testo della sua “Di rose e di spine”.

In gara ci sarà anche la giovane Elodie. La cantante che più ha impressionato ad Amici, porterà il brano “Tutta colpa mia”, sarà interessante vederla per la prima volta su un palcoscenico importante, come quello dell’Ariston. Saprà reggere la pressione? 

Paola Turci: artista di classe, che non ha mai sfigurato nelle precedenti partecipazioni. Per la nuova avventura sanremese il suo brano si chiamerà “Fatti bella per te”. 

Samuel Romano: 17 anni dopo, l’ex leader dei Subsonica torna a Sanremo, questa volta però da solista, con la canzone “Vedrai”.

Il quinto big annunciato in gara è il colpo da maestro di Carlo Conti, che riporta sul palco sanremese Fiorella Mannoia . La cantante romana sarà in gara con il brano “Che sia benedetta”, scritto da Amara. Dunque sul palco sale un gran pezzo della storia musicale italiana, che sarà rappresentata dalla voce potente e ammaliante di una delle più importanti figure femminili del palcoscenico nostrano. 

Fonte: dal web
Fonte: dal web

Nesli e Alice Paba: La vincitrice di “The voice” e uno dei tanti “rapper” della scena italiana arrivano sul palco con la canzone “Do retta a te”

Michele Bravi: prima volta a Sanremo per il vincitore di Xfactor 7, che punterà sul brano: “Il diario degli errori

Fabrizio Moro: un ritorno graditissimo sul palco di Sanremo. A 8 anni dall’ultima apparizione, quando, dopo aver vinto Sanremo Giovani con “Pensa”nel 2007, salì sul podio con “Eppure mi hai cambiato la vita”, Fabrizio Moro si rimette in gioco, con il brano “Portami via”, potrebbe essere una piacevolissima sorpresa. 

Giusy Ferreri: dopo la fortuna di “Roma- Bangkok” la Ferreri torna a Sanremo dopo il 2011 e il 2014, con il brano “Fatalmente male

Gigi d’Alessio: dopo la parentesi, molto trash, con le Bertè nel 2012, D’Alessio torna sul palco dal quale nel 2000 e nel 2001 lanciò due dei suoi più grandi successi. In questo ritorno lo accompagnerà il brano “La prima stella”. 

Raige-Giulia Luzzi: il rapper dopo il poco fortunato albumAlex”, in cui ha provato a cambiare il suo stile,  prova a rifarsi sul palco di Sanremo. A Febbraio vedremo cosa faranno lui e la Luzzi, con il brano “Togliamoci la voglia”

Ron: 2 anni dopo l’ultima partecipazione, il vincitore del Festival ’96 ritorna sul palco del teatro Ariston con “L’ottava meraviglia”. 

Ermal Meta: ottimo prospetto, data la giovane età. Scrive già per alcuni autori più noti. Dopo la partecipazione dello scorso anno, nella categoria nuove proposte, nel 2017 ci proverà nella sezione Big, con “Vietato morire”

Michele Zarrillo: un altro colpo apprezzatissimo, così come è apprezzato il suo ritorno sul palco. L’ultima partecipazione risaliva al 2008, le più importanti sicuramente ’87, quando vinse nella categoria nuove proposte con “La notte dei pensieri” e ’94, quando portò in gara il suo successo “Cinque Giorni”. Ora ci riprova con “Mani nelle Mani”. 

Fonte: dal web
Fonte: dal web

Ludovica Comello: questa ancora mancava al Festival. Una ragazza diventata famosa grazie ad una telenovelas sale sul palco del Festival.  Vedremo cosa combinerà con “Il cielo non mi basta”. 

Sergio Sylvestre: per la prima volta nella sua carriera canterà in italiano. Per farlo ha scelto un testo scritto da una mano affidabile come quella di Giorgia, che è tra gli autori della sua “Con Te”. 

Clementino: dopo il successo dello scorso anno, il rapper napoletano torna sul palco, con “Ragazzi fuori”. Anche lui potrebbe essere una sorpresa, soprattutto grazie al televoto, che potrebbe dare una mano maggiore ai cantanti più giovani. 

Alessio Bernabei: tra lui, Scanu e Fragola l’anno scorso fu il festival della lagna. Provò a scimmiottare Nek, ma rimediò soltanto una figuraccia, salvata parzialmente dal voto delle “bernabeine”. Quest’anno ci riprova con “Nel mezzo di un applauso”.

Chiara: altro ritorno quello di Chiara Galiazzo,  presente sul palco anche lo scorso anno. Quest’anno cercherà più fortuna con “Nessun posto è casa mia”. 

Francesco Gabbani: il vincitore delle nuove proposte della scorsa edizione ci prova tra i Big. Titolo interessante, così come lo stesso cantante, che promette bene. A Febbraio in gara lo vedremo con la canzone “Occidentalis Karma

Bianca Atzei: altro ritorno al Festival quello della cantante italiana, che dopo il 2015 torna sul palco con il brano “Ora esisti solo tu”

Marco Masini: uno dei ritorni più attesi e annunciati del Festival 2017. Il vincitore del Festival 2004 e trionfatore nella categoria giovani nel 1990, fa la sua 8a apparizione al Festival di Sanremo. Per il cantautore toscano sarà un’edizione molto importante, poiché è già pronto il lancio del suo nuovo disco, che avverrà molto probabilmente nei giorni successivi alla manifestazione ligure. Già il titolo “Spostato di un secondo” desta molta curiosità, ma per il testo dovremo attendere gli ultimi giorni prima del Festival,  quando verranno svelati tutti i testi.  

Fonte: dal web
Fonte: dal web


Tra i giovani, dei 20 candidati (12 delle preselezioni e 8 di area Sanremo) solo 8 arrivano in finale. Tante le polemiche in seguito ad alcune scelte da parte della giuria, soprattutto dal pubblico, che si è fatto sentire con fischi e brusii.  

Passano alla fase finale di Sanremo nuove proposte:
Francesco Guasti: “Universo”
Lele: “Ora Mai”
Leonardo Lamacchia: “Ciò Che Resta”
Maldestro: “Canzone Per Federica”
Marianne Mirage: “Le Canzoni Fanno Male”
Tommaso Pini: “Cose Che Danno Ansia”
Valeria Farinacci: “Insieme”
Braschi: “Nel mare ci sono i coccodrilli

Mentre vengono eliminati a sorpresa, e come detto sopra, non senza polemiche i “La Rua”. Fuori anche Chiara Grispo, Valeria, gli Shalalas, Carola Campagna ed Aprile e Mangiarcina.  

Appuntamento al 7 febbraio, quando per la prima volta tutti gli artisti saliranno sul palco dell’Ariston

Fonte: dal web
Fonte: dal web

Musica