ATP Montpellier, passano Monfils e Gasquet

Nei due ATP 250 in corso questa settimana cadono a sorpresa al primo turno Simon (a Montpellier) e Youzhny (a Zagabria). Monfils e Gasquet senza problemi, Haas recupera un set a Becker.

ATP Montpellier, passano Monfils e Gasquet
Web

Il calendario ATP si divide in due tronconi nel mese di febbraio: in Sudamerica si gioca sulla terra in Argentina, Brasile e Messico e in Europa rimangono i giocatori che preferiscono il veloce. Si gioca a Zagabria e Montpellier, due ATP 250 di preparazione a Rotterdam, il più ricco dei tornei indoor di questo mese.

A Zagabria la sorpresa è venuta dall’eliminazione della seconda testa di serie, Mikhayl Youzhny, sconfitto dal veterano tedesco Phau per 4-6, 7-5, 6-1. Passa il turno invece la testa di serie nº1 Tommy Haas, che ha dovuto recuperare un set di svantaggio nel derby tedesco con Becker e si è imposto 4-6, 6-3, 6-3. Haas ha perso il primo set pur avendo un break di vantaggio e poi ha approfittato dei tanto errori di Becker, molto discontinuo. Esce Ivo Karlovic, un giorno dopo aver eguagliato il record di aces in un solo match a tre set, con 44. Karlovic è stato sconfitto da Dodig, un giocatore che su questi campi puó fare bene e che vinse il torneo nel 2011. Passano il turno anche Kohlschreiber, un altro favorito per il titolo, Kuznetsov, Sela e Evans.

MONTPELLIER

Il tabellone di Montpellier è pieno di giocatori francesi e non potrebbe essere altrimenti. La Francia è la nazione con più top player e tutti i migliori giocatori del paese sono iscritti. È stato eliminato a sorpresa Gilles Simon, la testa di serie nº2, che ha perso contro il connazionale Gicquel (7-6, 6-3).

Ottime prestazioni invece di Gasquet e Monfils, che hanno risolto in due set i rispettivi match contro Mathieu e Sosa. Anche Roger Vasselin ha passato il turno sconfiggendo Dustin Brown 6-3, 6-4.


Share on Facebook