Gasquet, Gulbis e Tsonga avanzano a Marsiglia

Vittorie in due set per il Gasquet e Gulbis, i due si troveranno in semifinale: Tsonga rimonta un set a Roger Vasselin.

Gasquet, Gulbis e Tsonga avanzano a Marsiglia
Gasquet, Gulbis e Tsonga avanzano a Marsiglia
In attesa di rivedere in campo tutti i big a Dubai, a partire da lunedí prossimo, il circuito indoor ATP fa tappa a Marsiglia, uno dei tanti 250 organizzati in Francia. Tornei nati dall’ottimo momento del tennis francese maschile, con 8 top 50 e due top ten, Gasquet e Tsonga.
 
Gasquet è in cerca di vendetta dopo aver perso la finale di Montpellier contro il compagno Monfils due settimane fa. A Rotterdam non ha giocato bene, uscendo al secondo turno contro Kohlschreiber. D’altronde i ritmi del circuito sono indiavolati, almeno per quei giocatori che non si chiamano Federer, Nadal, Djokovic o Murray. Gasquet sa che la sua permanenza nella top ten è in pericolo e molti sono i giocatori che bussano a pochi punti dall’olimpo del tennis.
 
Uno di questi è senz’altro Ernest Gulbis, che ha l’età (25 anni) , il talento e la potenza per mettere in difficoltà chiunque. Gasquet e Gulbis si incontreranno nella semifinale di Marsiglia dopo aver raccolto vittorie in due set rispettivamente contro Dodig (7-5, 6-3) e Mahut (6-3, 7-6 il risultato a favore di Gulbis).
 
Nella parte bassa del tabellone il favorito per la finale è Tsonga: non sta attraversando il suo miglior momento ma oggi è riuscito a rimontare e a battere Roger Vasselin (6-7, 6-2, 6-2) e in semifinale incontrerà il vincente di LLodra-Struff.

Tennis