Sara Errani avanza al terzo turno

Battuta in due set la tedesca Pfizhenmaier. Troverà l'israeliana Glushko. Vittorie anche per Mladenovic e Petkovic. In serata Kvitova e Ivanovic.

Una Sara Errani da combattimento risolve in poco più di un'ora e mezza la pratica Dinah Pfizhenmaier (6-2/6-4) e vola al terzo turno, dove la attenda l'israeliana Glushko. La romagnola, dopo le sofferenze patite contro Madison Keys all'esordio, sperava in una partita tranquilla e così è stato, perlomeno nel primo set. Sara è stata bravissima a recuperare dopo la partenza disastrosa, condita da un break a zero pronti via. Il successivo game di servizio della tedesca è stato l'ultimo spunto della prima frazione per la Pfizhenmaier, che si issa sul 2-0 prima di venire travolta dalla romagnola. Più combattuto il secondo set, che si trascina di servizio in servizio fino al 5-4 Errani. Nel decimo game il break che siginifica vittoria, con un "vamos" che rieccheggia potente nell'aria parigina.

La Francia, persa ieri Alizè Cornet, si coccola Kristina Mladenovic. La biondina di origine slava batte in tre set la statunitense Allison Riske con il punteggio 7-6/3-6/6-3, approdando così al terzo turno, dove incrocerà la racchetta con Andrea Petkovic, che oggi ha avuto la meglio sulla svizzera Voegele in tre set 6-2/4-6/6-2. Francia che porta avanti anche Pauline Parmentier, che ha battuto in tre set (1-6/6-3/6-3) la kazaka Yaroslava Shvedova.

In serata Petra Kvitova (contro Marina Erakovic) e Ana Ivanovic. 


Share on Facebook