Wimbledon, avanza solo Camila Giorgi

Super prestazione della Giorgi che batte in due set Alexandra Cadantu. Eliminate Francesca Schiavone e Roberta Vinci.

Wimbledon, avanza solo Camila Giorgi
web

Una brutta giornata per l'Italia del tennis femminile: un Ladie's Day maledetto per i colori azzurri, inziato con l'eliminazione di Sara Errani e Karin Knapp e proseguita con quelle di Francesca Schiavone e Roberta Vinci. Per fortuna che Camila Giorgi c'è!

Super Camila - L'italo argentina batte in due set la romena Cadantu al termine di una partita come al solito schizofrenica. Dopo un primo set assolutamente dominato e chiuso sul 6-1, la Giorgi finisce pesantemente sotto nella seconda frazione, con la Cadantu che si issa fino al 4-1. Da lì scatta la grande rimonta della Giorgi, che poi al tie-break fulmina la romena. Finisce 6-1/7-6.

Fatal - balcani - Serba l'una, croata l'altra. L'aria dell'ex Jugoslavia porta davvero male alle nostre azzurre, che alzano bandiera bianca di fronte ad Ana Ivanovic e Donna Vekic. Francesca Schiavone, sfortunatissima nel pescare al primo turno una serba in stato di forma grandioso, lotta contro la più forte avversaria, trascinandola al tie break nel primo set (7-6). E rimanendo in partita nel secondo, perso per 6-4. Tre set con uguale punteggio (6-4/4-6/6-4) condannano invece Roberta Vinci alla sconfitta contro la giovane croata Donna Vekic, classe 1996, sotto gli occhi di un'imbacuccatissima Sara Errani, sugli spalti per tifare l'amica e compagna di doppio. Archiviata questa doppia precoce eliminazione, ora le due Chichi's hanno tutto il tempo per resettare e concentrarsi sul doppio, il loro vero giardino di casa. Mentre le speranze azzurre per il singolare sono tutte sulle spalle di Camila Giorgi e Flavia Pennetta.


Share on Facebook