Live Bautista Agut - Federer, risultato ottavi di finale Wimbledon 2015 (0-3)

Live Bautista Agut - Federer, risultato ottavi di finale Wimbledon 2015  (0-3)
Roberto Bautista
0 3
Roger Federer

Per questa sera è tutto, l'appuntamento, con il torneo di Wimbledon, è per domani. Grazie per aver seguito con noi il match tra Roger Federer e Roberto Bautista Agut. 

Sulla carta, Federer parte favorito contro il francese, ancor più sull'erba. Alle porte la semifinale dei sogni contro Andy Murray. Il n.2 del mondo continua ad inseguire l'ottava meraviglia a Londra. 

Roger Federer approda quindi ai quarti a Wimbledon. Lo svizzero, in grande condizione, attende ora Gilles Simon. Il transalpino è la sorpresa di giornata, dopo il netto successo con Tomas Berdych.  

2-6 2-6 3-6 Vince Roger Federer! Al sesto match point chiude lo svizzero! Federer conquista l'ultima occasione con un attacco sulla seconda di Bautista, con conseguente chiusura a rete. Sulla palla match, Bautista mette in rete il rovescio. 

2-6 2-6 3-5 La partita scorre ora su binari di assoluta tranquillità. Federer non ha problemi in battuta, con una morbida smorzata mette il quinto gioco in cantiere e si avvicina ai quarti. 

2-6 2-6 3-4 Anche Bautista conduce in porto un game agevole. Qualche gratuito di Federer, lo spagnolo ne approfitta e si mette in scia. Buatista deve però recuperare un break. 

2-6 2-6 2-4 Regale! Volée bassa e tocco alto di rovescio, game a 0. Un Federer di lusso. 

2-6 2-6 2-3 Federer resta intoccabile al servizio, guida la prima e con lo smash si porta sul 40-0. 

2-6 2-6 2-3 Leggermente largo il passante di Federer sull'attacco di Bautista a rete. Lo spagnolo resta aggrappato al match come può, ma con questo Federer è impresa proibitiva. 

2-6 2-6 1-3 30-15 Errore di Federer con il back di rovescio che si spegne in rete. 

2-6 2-6 1-3 0-15 Forza col rovescio Bautista, palla lunga. 

2-6 2-6 1-3 NE BASTA UNA! SERVIZIO E SCHIAFFO VIOLENTISSIMO DI DRITTO A SPAZZARE VIA BAUTISTA E LA RIGA LATERALE! IMPRESSIONANTE!!! ONNIPOTENTE! 

2-6 2-6 1-2 15-40 CHE DELIZIA! CHE RICAMO! CON LA PALLA CORTA DI ROVESCIO FEDERER CONQUISTA DUE PALLE PER IL 3-1!

2-6 2-6 1-2 FA LA DIFFERENZA SEMPRE COL DRITTO! DUE DI FILA IN CONTROTEMPO, IL PRIMO PER APRIRE IL CAMPO, IL SECONDO PER FINIRE L'AVVERSARIO! C'E' IL BREAK ANCHE NEL TERZO PARZIALE! 

2-6 2-6 1-1 40-Ad Palla break! Risposta sulla riga di fondo di Roger, che si apre il campo e chiude col dritto a sventaglio. 

2-6 2-6 1-1 40-40 Scambio lunghissimo. Lo vince Federer che attacca col back sul rovescio di Bautista, prima di chiudere con lo smash sul debole passante dello spagnolo. 

2-6 2-6 1-1 40-30 Buona copertura della rete dello spagnolo dopo una buona prima e dopo due dritti consecutivi bene indirizzati. 

2-6 2-6 1-1 30-30 Stavolta è Federer a sbagliare col rovescio lungoriga. 

2-6 2-6 1-1 15-30 Altro errore dopo un punto conquistato dello spagnolo con il servizio. Piccolo passaggio a vuoto. 

2-6 2-6 1-1 0-15 Sbaglia col dritto Bautista! Primo errore del terzo set. 

2-6 2-6 1-1 Prima centrale per il numero due del mondo, non risposta da Bautista. 

2-6 2-6 1-0 - 0-40 Altra riga, sempre col dritto, stavolta all'incrocio. 

2-6 2-6 1-0 - 0-30 Prima col servizio Federer, poi spazzolando tutte le righe del campo, da quella di fondo a quella laterale, ottiene il punto. 

2-6 2-6 1-0 Tiene a zero il servizio lo spagnolo, con Federer che non è entrato in nessuno dei quattro punti serviti dall'iberico. 

2-6 2-6 0-0 - 30-0 Bellissimo dritto lungoriga di Bautista, uno dei pochissimi vincenti del match. 

Si torna in campo. Inizia il terzo set. Bautista al servizio. Staremo a vedere se, come nel secondo parziale, l'iberico riuscirà a tenere il servizio nel primo gioco. 

Ha chiuso Simon in tre set contro Tomas Berdych, mentre Djokovic ha perso il primo set contro Anderson al tie-break. 

Torna il fisioterapista in campo per fasciare la caviglia destra di Bautista. 

2-6 2-6 CHIUDE CON LA PRIMA FEDERER! LUNGA LA RISPOSTA DI BAUTISTA! ROGER CONDUCE IN 57 MINUTI 2-0. 

2-6 2-5 - 30-40 Buon punto di Bautista! Che si apre il campo e chiude con il dritto. 

2-6 2-5 - 15-40 Sbaglia la prima palla set Roger, che manda in rete la voleè. 

2-6 2-5 - 0-40 Servizio e due voleè per guadagnarsi tre set point. 

2-6 2-5 - 0-30 Ace centrale! Non si gioca. 

2-6 2-5 - 0-15 Servizio esterno e voleè di rovescio. 

2-6 2-5 CHE RISPOSTA! SULLA PRIMA ESTERNA, FEDERER INCONTRA CON IL DRITTO E PASSA COL VINCENTE ALL'INCROCIO DELLE RIGHE! 

2-6 2-4 - 15-40 Altre due palle break. Sbaglia col dritto Bautista. 

2-6 2-4 - 15-30 Gran punto in difesa e contrattacco di Federer che si salva col back di dritto, poi punisce col controtempo vincente, costringendo lo spagnolo all'errore. 

2-6 2-4 - 0-15 Ancora a rete la spunta Federer, che chiama a rete lo spagnolo, prima di costringerlo all'errore da sotto misura 

2-6 2-4 Prima esterna e game al sicuro. Ancora avanti Federer. 

2-6 2-3 - 0-40 Attacca lo spagnolo sul rovescio di Federer, ma la voleè non è risolutiva e l'elvetico passa. 

2-6 2-3 - 0-30 Servizio e dritto per Federer. Ha risposto tranquillamente Bautista. 

Finito il trattamento. Proverà a rientrare in campo l'iberico. Da controllare ovviamente la mobilità dell'articolazione. 

Massaggio alla caviglia per lo spagnolo, che ha chiamato ovviamente il medical time out. Vedremo al termine dei minuti di trattamento se si dovesse sentire meglio e poter riprendere la gara. 

Risponde centralmente esponendosi al vincente di Federer, in recupero allunga il passo e gli viene meno l'appoggio sulla caviglia destra. Torna in panchina l'iberico, che si tocca il tallone d'achille. Chiamato il fisioterapista. 

2-6 2-3 - 0-15 Resta a terra Bautista. Scivola sull'erba del centrale, tenendosi la caviglia destra. 

2-6 2-3 Chiude con la prima centrale l'iberico, con l'elvetico che risponde in rete. 

2-6 1-3 - 40-15 Recupera Bautista con il dritto, prima forzando l'errore di Federer in recupero, poi aprendosi il campo e chiudendo con la palla corta. 

2-6 1-3 - 0-15 Sembra quasi scherzare Federer con Bautista. Lo chiama a rete e lo passa con il rovescio di controbalzo. 

2-6 1-3 Tiene il vantaggio Federer, attaccando in controtempo con il dritto all'incrocio delle righe. 

2-6 1-2 - 30-40 Prima con il kick sul servizio, poi con la voleè Federer chiude a rete il punto e ottiene il vantaggio. 

2-6 1-2 - 30-15 Finalmente propositivo lo spagnolo! Martella col dritto trovando bene la palla, costringe Federer prima alla difesa, poi all'errore. 

2-6 1-2 Sbaglia Federer stavolta, una delle rare risposte in questa partita durata appena 34 minuti. 

2-6 0-2 - Ad-40 Attacca col back Federer, passa Bautista con il dritto al corpo dello svizzero. 

2-6 0-2 - 40-40 sbaglia ancora lo spagnolo. Sempre col dritto. 

2-6 0-2 - Ad-40 Ace di Bautista, che chiama il falco dopo l'out chiamato dal giudice, vedendosi restituito il punto. 

2-6 0-2 - 40-40 Gli restituisce pan per focaccia l'iberico, con Federer che attacca troppo la rete e viene passato. 

2-6 0-2 - 30-40 Ancora col lob Federer costringe Bautista al recupero, ma l'elvetico non sbaglia a rete con lo smash. 

2-6 0-2 - 30-30 Prova ad entrare in partita lo spagnolo forzando col dritto, ma va sempre lungo. Altro, ennesimo, errore. 

2-6 0-2 - 30-15 Resite Bautista a rete nel secondo scambio, portandosi sul 30-0, poi il back difensivo di Federer lo costringe a venire a rete, ma scivola al momento di rispondere. 

2-6 0-2 - Vanno via velocissimi i turni dell'elvetico. Altro serve and volley. Tutto bellissimo, tutto altrettanto facile. 

2-6 0-1 - 0-40 Non riesce proprio a trovare la risposta oggi Bautista. Prima sulla seconda di Federer, poi sulla prima esterna dell'elvetico. 

2-6 0-1 - 0-15 Servizio e dritto vincente. Una sentenza. 

2-6 0-1 CHE RISPOSTA DI FEDERER! COL ROVESCIO! NON LASCIA SCAMPO ALLO SPAGNOLO! PRIMO GAME, PRIMO BREAK DEL SECONDO SET! 

2-6 0-0 - 15-40 Piccolo cenno di risveglio. Cross di Bautista sulla riga, dopo la risposta corta di Federer. 

2-6 0-0 - 0-40 Un massacro. Fa quel che vuole il numero due del mondo col dritto, si conquista il campo, poi chiude forzando la risposta lunga dello spagnolo. 

2-6 0-0 - 0-30 Attacca ancora Roger, col back di rovescio, prima di chiudere con due voleè di rovescio, la prima di controllo, la seconda a volo sulla riga. 

2-6 0-0 - 0-15 Primo punto del secondo set e primo errore di misura di Bautista. 

Si parte per il secondo parziale! 

2-6 PRIMO SET FEDERER! ATTACCA BAUTISTA, MA LO SVIZZERO PASSA CON IL LOB DI ROVESCIO A RETE! UN MONOLOGO! 

2-5 15-40 Seconda non irresistibile centrale di Federer. Palla in rete e due set point. 

2-5 15-30 Altra prima esterna di Federer. Ancora non trova la risposta l'iberico. 

2-5 15-15 Finalmente un punto da Roberto Bautista! Attacca col dritto profondo e preciso, forzando l'errore dell'avversario in recupero. 

2-5 0-15 Prima esterna non risposta da Bautista. 

2-5 Altro errore di rovescio dell'iberico. Non c'è partita in questo inizio! 

2-4 30-40 Domina lo scambio Federer dopo un cross stretto di rovescio, poi col dritto stanca lo spagnolo fino all'errore. 

2-4 15-30 Sbaglia Federer la risposta per il 15-15, ma l'elvetico attacca ancora e forza l'errore di Bautista sul rovescio, che termina in rete. 

2-4 0-15 Altro errore di Bautista, col rovescio. Molto nervoso per il suo inizio l'iberico. 

2-4 Doppio ace di fila. Prima centrale da destra per il 4-0, poi in kick da sinistra per chiudere il game e confermare il break. Sembra avere discreta fretta l'elvetico. 

2-3 0-30 Servizio vincente ad aprire il gioco, poi l'ennesimo errore di Bautista. 

2-3 C'E' IL BREAK! ALLA PRIMA OCCASIONE! SBAGLIA ANCORA COL DRITTO LO SPAGNOLO, CHE MANDA IN CORRIDOIO IL TENTATIVO DI VINCENTE! 

2-2 15-40 Bautista insiste sul rovescio di Federer, ma manda lungo col dritto, offrendo le prime palle break allo svizzero. 

2-2 15-30 FANTASTICO! CROSS STRETTISSIMO DI FEDERER CHE SI APRE IL CAMPO, POI SEMPRE COL DRITTO, A SVENTAGLIO, CHIUDE IL PUNTO! 

2-2 15-15 Buona risposta di Federer, profonda, col rovescio. 

2-2 15-0 Prende il centro del campo lo spagnolo, che col dritto piazza il vincente in cross. 

2-2 Molto aggressivo Federer, così come lo è stato per tutta la durata del torneo. Servizio e voleè. In rete il recupero di Bautista. 

2-1 40-15 Lunga la risposta di Bautista, mentre Roger ottiene il punto a rete che lo manda a servire per il 2-2: di un pelo lungo il lob dello spagnolo. 

2-1 15-15 Fortunato Bautista nel secondo punto del game. Roger sbaglia la direzione dello smash, lo spagnolo colpisce la rete, che devia la traiettoria dalla facile voleè dell'elvetico. 

2-1 Dopo un banale errore da fondo campo, l'iberico rimedia con la prima di servizio. 

1-1 40-15 Due risposte sbagliate di Roger, mentre nel quarto punto del game, l'elvetico risponde sulla riga, ma sbaglia il colpo conclusivo da buonissima posizione, con lo sventaglio, mandandolo in rete. 

1-1 0-15 Buona copertura della rete di Federer, subito aggressivo. Chiude con la voleè di rovescio il sette volte campione sul Centre Court. 

1-1 A zero il turno di servizio dell'elvetico, con tre punti su quattro che non si giocano, grazie alla prima di Federer, mentre nel terzo punto è lo spagnolo, col rovescio a regalare il punto allo svizzero. 

1-0 Tiene a 15 il turno di servizio lo spagnolo, che mette in campo 4 prime. 

19.07 SI PARTE! INIZIA LA SFIDA! SARA' LO SPAGNOLO A SERVIRE NEL PRIMO GAME! 

19.00 Entrano in campo Roberto Bautista e Roger Federer, con l'ovazione dei presenti che va, ovviamente, verso l'elvetico! 

18.50 Problemi, molti, invece per Tomas Berdych contro Gilles Simon, che ha brekkato anche nel secondo set, e conduce 3-0. 

18.50 Dopo aver conquistato il terzo set, Cilic ha brekkato nel primo gioco del quarto parziale, confermando il secondo game al servizio!

Poco meno di dieci minuti e sarà il momento di Federer e Bautista!

18.46 Sono due gli errori di Karlovic in risposta e Murray vince la sua sfida di ottavi di finale contro il gigante croato! 7-6, 6-4, 5-7, 6-4!

18.45 Buon rovescio di Murray in apertura, poi doppio fallo e un altro buon punto a rete per Andy: 30-15. 

18.43 Tiene il servizio Karlovic, ma dopo la pausa Murray servirà per il match!

18.42 MATCH POINT MURRAY SALVATO DA KARLOVIC!

18.40 Break anche per Cilic su Kudla, nell'ottavo gioco del terzo set. 1-1 nel computo totale, con il croato che servirà per aggiudicarsi il vantaggio. 

18.37 Due palle break salvate da Andy Murray sul centrale, che sul 30-40 e sul vantaggio Karlovic, mette una pezza alla situazione rimediando con due punti di importanza capitale. 5-3 Murray, che avrà un altro turno a disposizione per chiudere l'incontro. 

18.34 Passaggio a vuoto di David Goffin, che sopra 4-3 nel terzo parziale, con un break di vantaggio, ha subito un contro-parziale da Wawrinka di 3 giochi a zero, con l'elvetico che vince anche il terzo set e chiude così il suo ottavo di finale! 7-6, 7-6, 6-4! Wawrinka ai quarti! 

18.30 BREAK MURRAY SUL CENTRALE! LO SCOZZESE BREKKA A 30 KARLOVIC E SALE 4-3. SERVIRA' PER CONFERMARE IL VANTAGGIO! 

18.25 Chiude alla prima occasione disponibile Gilles Simon, che vince il primo set per 6-3, piazzando il secondo break a Tomas Berdych nel corso del nono game. 

18.20 Due break, su due campi diversi. Nel terzo parziale è Goffin a farsi preferire a Wawrinka, salendo 2-4. Invece nell'inizio gara tra Berdych e Simon, è il francese a sorprendere il ceco. 

18.12 Un'altra sorpresa arriva dal match tra Cilic e Kudla, dove lo statunitense ha brekkato il croato a metà secondo set ed ha chiuso il set, rispondendo al 6-4 di Marin, con la stessa moneta. Si va almeno al quarto! Bellissima partita!

18.10 La terza cronaca di giornata per quanto riguarda il tabellone femminile è quella della sfida tra Jelena Jankovic e Agnieszka Radwanska, che ha visto prevalere quest'ultima. Leggi qui la cronaca dell'incontro. 

18.04 CLAMOROSO SUL CENTRE COURT! MURRAY PERDE IL TURNO DI SERVIZIO SUL 6-5 KARLOVIC E SI FA BREKKARE DAL CROATO! 7-5 E SI VA AL QUARTO SET! POSTICIPATO ANCORA L'INGRESSO IN CAMPO DI FEDERER E BAUTISTA! 

17.58 Altro tie break ed altro set per Stanislas Wawrinka, che sale 2 set a zero contro David Goffin. L'elvetico sempre più vicino ai quarti di finale. 

17.55 Tutto tranquillo nel terzo set sul campo centrale con Murray e Karlovic che tengono agevolmente i rispettivi servizi: 5-5 ed il croato al servizio, per garantirsi il tie break anche nel terzo set. 

17.50 Questa invece la cronaca della sfida tra le sorelle Williams, che ha visto Serena imporsi abbastanza agevolmente su Venus. Clicca qui

17.45 Se vi siete persi le emozioni della sfida tra Maria Sharapova e la Diyas, cliccate qui per leggere la cronaca di Vavel!

17.40 Tre sono i match in corso nel tabellone maschile. Sul campo centrale Murray è avanti 2-0, nel conto dei set e serve per pareggiare a quota tre nel terzo. Wawrinka ha conqusitato al tie break il primo set, mentre nel secondo 5-5 e servizio Goffin. Cilic, infine, ha vinto il primo set 6-4 contro Kudla, appena iniziato il secondo parziale.  

17.35 Questo il quadro completo dei quarti femminili, in campo domani.

Serena Williams (1) - Victoria Azarenka (23)
Maria Sharapova (4) - Coco Vandeweghe 
Garbine Muguruza (20) - Timea Bacsinszky (15)
Madison Keys (21) - Agnieszka Radwanska (13) 

17.30 Arriva la sorpresa nel tabellone femminile! La Muguruza ha appena chiuso la sua sfida contro Caroline Wozniacki, vincendo anche il secondo parziale per 6-4. Si chiude dunque il quadro dei quarti di finale! 

17.25 Diverso il discorso invece per quanto riguarda il tabellone femminile, che in vista dei quarti di domani pomeriggio, ha emesso sette delle otto sentenze che aveva in programma. Si gioca ancora su un solo campo, con Wozniacki e Muguruza che sono ancora nel corso del secondo set. Poche le sorprese, ecco i risultati: 

Vandeweghe C. (Usa) - Safarova L. (Cze) 2-0 (7-6 (1), 7-6 (4));    
Govortsova O. (Blr) - Keys M. (Usa) 1-2 (6-3, 4-6, 1-6); 
Sharapova M. (Rus) - Diyas Z. (Kaz) 2-0 (6-4, 6-4);
Williams S. (Usa) - Williams V. (Usa) 2-0 (6-4, 6-3); 
Bacsinszky T. (Sui) - Niculescu M. (Rou) 2-1 (1-6, 7-5, 6-2);
Radwanska A. (Pol) - Jankovic J. (Srb) 2-0 (7-5, 6-4); 
Azarenka V. (Blr) - Bencic B. (Sui) 2-0 (6-2, 6-3)  
Wozniacki C. (Den) - Muguruza B. G. (Esp) 0-1 (4-6, 4-3)

17.20 Vittoria in rimonta invece per il canadese, che sotto di due set contro Troicki (4-6 6-7) ha ribaltato il match vincendo in cinque con il punteggio di 6-4, 6-3, 6-3, senza perdere più il turno di servizio. 

Nel frattempo, sul campo centrale, a sorpresa ma non troppo, Andy Murray è avanti 2 set a 0 contro Ivo Karlovic. Dopo un difficilissimo primo set, vinto solo al tie break, Murray ha brekkato il croato ad inizio secondo e ha chiuso per 6-4 il secondo set. 

17.15 Vittorie molto diverse per il francese, che ha dominato l'incontro con l'australiano, portandosi avanti di due set (7-5, 6-1), prima di perdere il tie break del terzo. Altro tie break, stavolta decisivo per il transalpino, nel quarto, con l'aussie che abbandona il torneo. 

17.10 Si parte con il tabellone maschile, che ha già emesso due verdetti. I primi due tennisti a qualificarsi per i quarti di finale che si giocheranno mercoledì sono Richard Gasquet e Vasil Pospisil, che hanno regolato rispettivamente in quattro e cinque set Nick Kyrgios e Victor Troicki. 

17.05 Entriamo con la diretta live con gli aggiornamenti in tempo reale dai campi di Wimbledon! 

17.00 Buonpomeriggio e benvenuti alla diretta scritta live e dell'incontro tra Roberto Bautista Agut e Roger Federer, valido per gli ottavi di finale del torneo di Wimbledon. L'incontro è in programma sul Campo Centrale, come ultimo di giornata. In precedenza, il derby di casa Williams e la partita tra il britannico Andy Murray e il croato Ivo Karlovic. Da Andrea Bugno e dalla redazione tennis di Vavel Italia, l'augurio di una buona giornata in nostra compagnia. 

Questo il programma odierno sui due campi principali:

Si svolgono, nella stessa giornata, tutti e 8 gli incontri di ottavi di finale. A completare il quadro: sul Campo n.2, Kyrgios - Gasquet e Berdych - Simon, sul 3, Cilic - Kudla, sul 12, Pospisil - Troicki. 

In campo femminile, invece, il programma propone le otto gare, con tutte e sedici le tenniste fino a questo punto rimaste in corsa per il titolo: Vandeweghe - Safarova, Govortsova - Keys, Radwanska - Jankovic, Sharapova - Diyas, Williams - Williams, Bacsinszky - Niculescu, Wozniacki - Muguruza, Azarenka - Bencic. 

La presenza sul Centrale di Roger Federer porta l'attenzione sul cammino dello svizzero. Ogni apparizione di Federer è seguita con attenzione, perché il n.2 al mondo, ormai sul finire di carriera, è alla ricerca di un successo da porre a coronamento di un'epopea senza eguali. Wimbledon è il torneo che più si avvicina a Federer, non solo per i 7 successi raccolti qui. Federer si trova sull'erba a meraviglia e ha preparato l'appuntamento al meglio, come testimonia la mobilità mostrata nel primi tre incontri disputati. 

Fin qui, Federer ha battuto Dzumhur, Querrey e Groth. La miglior performance nel match sulla carta più difficile, contro Sam Querrey. Un Federer esemplare, per atteggiamento e aggressività. Nell'ultimo turno, con Groth, giocatore dal servizio potentissimo, l'elvetico ha concesso l'unico set del torneo, pur non perdendo mai la battuta. Un Federer d'attacco, risolutivo. In vista di una seconda settimana impegnativa, a partire dall'ipotetico quarto con Berdych, Roger ha spinto dai primi punti, per limitare il dispendio fisico. 

Roberto Bautista Agut è la testa di serie n.20 del torneo di Wimbledon. Lo spagnolo non è un erbivoro, ama, come quasi tutti i tennisti di marca iberica, il rosso, ma riesce comunque a offrire prestazioni importanti anche su differenti superfici. Bautista Agut è un sopravvissuto, perché nel secondo turno, con il transalpino Paire, si è ritrovato sotto di due set. Da lì, la rimonta, fino al 6-3 finale. Meno problemi al primo turno, con Bemelmans, e al terzo, con la sorpresa Basilashvili, qualificato georgiano.  

Dopo la vittoria contro Groth, Roger Federer si è soffermato in conferenza stampa su quello che potrebbe significare per lui, la conquista dell'ottavo titolo e se per lui contano molto i record nella sua carriera: "No, non molto, ad essere onesto. No, non mi dà un qualcosa in più. Si era soliti pensare di più al fatto di cercare di eguagliare Pete. Le settimane da numero 1 del mondo che deteneva Pete. Si parlava maggiormente di questo. È un qualcosa di cui parlate per un paio di settimane, se non lo fate dovete aspettare un anno. Considero Wimbledon un grande torneo e una grande opportunità. Certamente, mi piacerebbe rivivere quei momenti che ho vissuto così tante volte qui". 

Il tuo rapporto con occhio di falco? Molti dicono non ti piaccia? Che ne pensi adesso e che ne pensi del suo ruolo nel gioco? "È divertente che dicano questo. Questo è il motivo per cui devi fare attenzione a ciò che è nuovo. Alcune volte incanta le persone troppo a lungo. Ciò con cui ho difficoltà è che non penso sia preciso al 100%, diciamo al 99%. Secondo me non è ancora al 100% . Vedo ancora delle chiamate che non capisco bene. Ma penso ancora che sia un bene averlo. È anche bello averlo, perché non vuoi che i match vengano condizionati. Non vuoi perdere a Wimbledon per una chiamata sbagliata o una non chiamata. Quindi oggi sono contento che ci sia. Quello che non capisco, d’altra parte, è che se abbiamo l’occhio di falco, perché continuiamo a giocare la sera se non è più disponibile? Questo è il punto in cui non sono d’accordo con i supervisor o i tornei che ogni volta fanno giocare troppo oltre. Abbiamo visto accadere questo ogni sera negli ultimi giorni in cui ho guardato il tennis, “Oh, l’occhio di falco non è più disponibile”, ma i giocatori continuano a giocare. Secondo me è esattamente questo il momento critico, in cui ne hai bisogno".

Hai parlato prima dell’inizio del torneo del fatto che la settimana in più sia stata buona per la tua preparazione. Sembri molto in controllo questa settimana. Il tuo gioco lo ha confermato. "Forse. Anche gli altri giocatori hanno avuto una settimana in più, non solo io. Sembra che sia stato l’unico a sfruttarla. Forse sono stato quello che ne ha parlato di più, perché credo veramente che sia un ottimo affare avere una settimana in più. Aiuterà molti giocatori a migliorare sull’erba negli anni a venire. Forse non subito, ma tra cinque o dieci anni penso che sarà una buona cosa. Per me, sì, sento di essere stato in grado di confermarlo. Non arrivo a Wimbledon non abbastanza sicuro del mio gioco. Adesso ho giocato tre incontri, non ho subito alcun break, è straordinario, ciò che non ho potuto fare ad Halle. All’inizio ad Halle ero un po’ in confusione. Ora potenzialmente sono più solido".

C’è qualcosa che devi cambiare del tuo gioco quando un giocatore serve così veloce contro di te? "L’unica cosa che devo veramente cambiare è la risposta. Il resto, i game di servizio li riesco a controllare. Una volta risposto, dipende dalla reazione, soprattutto quando fa serve and volley. Fai la mossa successiva, giochi un passante. Penso che si debba continuare a giocare un’apertura corta in risposta, cercando di vederla. E poi alcune volte bisogna indovinare la direzione giusta al momento giusto, ricordando gli schemi che ha usato, dove è stato bravo e dove no. Lo stesso vale per me, cosa devo fare sulle seconde di servizio e cosa sulle prime di servizio. È un sollecito costante di ciò che è successo negli ultimi cinque minuti e cosa è successo nelle ultime due ore. Penso che sia lo sforzo maggiore per me quando affronto un grande battitore, devo capire questi schemi".

Sono due i precedenti tra Roger Federer e Bautista Agut, con lo svizzero in grado di imporsi nelle due sfide senza concedere nemmeno un set. Cinque parziali a zero per Federer, pronto ad approdare per la tredicesima volta nei quarti, viene da 10 vittorie consecutive contro tennisti spagnoli. Compito quindi improbo per Bautista Agut, chiamato a sovvertire un pronostico all'apparenza scritto. 

Roger Federer porta in dote a Wimbledon un percorso importante. Nel 2015, 34 successi a fronte di 6 sconfitte. 4 titoli già in carniere, per ultimo, l'ottavo "sì" ad Halle, sull'erba. Bautista Agut, 27enne, nativo di Castellon de la Plana, vanta invece sul verde, prima di Wimbledon, solo due sconfitte, smentite dai primi turni qui. All'ingresso al torneo londinese, un parziale, tra vittorie e sconfitte, in equilibrio. 18 successi e 17 battute d'arresto nel 2015. 

Tennis