Wimbledon 2015: a Serena il derby delle Williams

Partita poco spettacolare fra le due sorelle, vinto da Serena in poco più di un'ora. Finisce 6-4, 6-3

Wimbledon 2015: a Serena il derby delle Williams
WImbledon 2015: a Serena il derby delle Williams

Tanto fumo e poco, pochissimo arrosto. Il tanto atteso derby fra le sorelle Williams si risolve in poco più di un'ora: bastano due break piazzati al momento giusto a Serena per prendere il largo e approdare ai quarti di finale, dove attende la vincente del match fra la ritrovata Victoria Azarenka e la rampante Belinda Bencic.

La partita ha davvero poco da raccontare: Venus parte contratta e regala subito il break a 0 alla sorella, che poi sale 2-0. Finalmente anche Venus mette a posto il servizio e poi controbreakka la sorella per il 2-2. La fiammella flebile di una partita "vera" si spegne però subito: perchè Serena strappa ancora una volta il servizio e poi veleggia senza troppi scossoni fino al 6-4 che chiude il primo parziale.

Nel secondo set c'è equilibrio per sei game, poi al settimo Serena attua lo strappo decisivo in due passi. Dapprima attuando il break per il 4-3 e poi salendo a 5-3 con un micidiale ace. La chiusura della partita è ancora "merito" di Venus, che cede il servizio a 0 e lascia strada a Serena.  

Tennis