Wimbledon, ottavi di finale. I risultati dei match del tabellone maschile

Sul Centre Court apre Andy Murray, vincitore in quattro set della sfida contro Karlovic. Federer show contro Bautista Agut. Ok anche Wawrinka, Cilic e Gasquet. Continua la sua corsa il canadese Vasek Pospisil, unico giocatore non testa di serie ad approdare ai quarti di finale. Out Berdych, sconfitto nettamente da Simon.

Wimbledon, ottavi di finale. I risultati dei match del tabellone maschile
Wimbledon, ottavi di finale. I risultati dei match del tabellone maschile

L'edizione 2015 dei Championships entra nel vivo con il programma degli ottavi di finale del tabellone maschile. Il secondo lunedì di Wimbledon ha visto dunque protagonisti i migliori sedici giocatori del torneo, alla ricerca di un posto nei quarti in programma mercoledì 8 luglio. Sul centrale il beniamino di casa Andy Murray regola in quattro set il bombardiere croato Ivo Karlovic, giustiziere di Tsonga nel turno precedente. Avanti in scioltezza Roger Federer che liquida in meno di un'ora e mezza lo spagnolo Bautista Agut. Nessun problema nemmeno per l'altro svizzero, la testa di serie numero quattro Stanislas Wawrinka che sconfigge in tre set combattuti il belga David Goffin. Avanzano anche il canadese Pospisil (gran rimonta su Troicki) e il redivivo Gasquet che elimina il giovane Kyrgios, vendicando la sconfitta dello scorso anno proprio qui a Wimbledon. Fuori a sorpresa il numero cinque del seeding Tomas Berdych, estromesso dal torneo da Gilles Simon in un match a senso unico. Ai quarti anche il vincitore degli Us Open 2014, Marin Cilic, dopo aver avuto la meglio su Kudla, vera sorpresa di quella parte di tabellone.

Murray (3) - Karlovic (23) 7-6(7) 6-4 5-7 6-4

Wawrinka (4) - Goffin (16) 7-6(3) 7-6(7) 6-4

Gasquet (21) - Kyrgios (26) 7-5 6-1 6-7(7) 7-6(6)

Pospisil - Troicki (22) 4-6 6-7(4) 6-4 6-3 6-3

Cilic (9) - Kudla 6-4 4-6 6-3 7-5

Berdych (5) - Simon (12) 3-6 3-6 2-6

Bautista Agut (20) - Federer (2) 2-6 2-6 3-6

Djokovic (1) - Anderson (14) 67 67 61 64 (si conclude domani)


Share on Facebook