Davis Cup, Italia - Svizzera: c'è Federer?

A marzo, gli azzurri attendono gli elvetici. In dubbio la presenza di Federer e Wawrinka.

Davis Cup, Italia - Svizzera: c'è Federer?
Davis Cup, Italia - Svizzera: c'è Federer?

Il sorteggio di Santiago del Cile pone al cospetto dell'Italia la Svizzera di Federer e Wawrinka. Chiusa la parentesi della scorsa settimana - in attesa della finale in programma tra il 27 e il 29 novembre tra Gran Bretagna e Belgio - la Coppa Davis volge lo sguardo alla prossima stagione.

Il successo sulla Russia, a firma Fognini, garantisce alla nostra nazionale la permanenza nel World Group e il primo incrocio del 2016 - 4/6 marzo - contrappone gli azzurri agli elvetici. La Svizzera viene dall'affermazione con l'Olanda, ma ricorda da vicino il trionfo recente griffato da Federer - anno di grazia 2014, primo titolo a spese della Francia - e punta a consolidare la sua posizione anche a livello di squadra.

La sfida si svolge sul suolo italico, con gli azzurri pronti a cogliere le possibili debolezze degli avversari di turno. Superficie e sede, al momento nulla di stabilito, ma l'ago della bilancia pende verso la terra rossa, che esalta le capacità fisiche di Fognini e Seppi e inibisce in parte lo strapotere di Federer. Ad oggi, impossibile fare previsioni. La Coppa Davis va ad inserirsi in un periodo importante per il circuito ATP, alle porte di Indian Wells. Il 1000 sul cemento americano è un appuntamento clou, a cui difficilmente i migliori chiudono la porta, da qui la sensazione di un probabile forfait dei tenori di Svizzera.

L'assenza di Federer e/o Wawrinka aprirebbe a scenari differenti, con l'Italia di colpo favorita per il passaggio del turno.

Questi gli accoppiamenti del primo turno:

Gran Bretagna - Giappone

Serbia - Kazakistan

Italia - Svizzera

Polonia - Argentina

Francia - Canada

Germania - Rep.Ceca

Australia - USA

Belgio - Croazia

Tennis