ATP Brisbane: Raonic sorprende Federer e vince il titolo

Lo svizzero gioca una partita particolarmente fallosa, al canadese non serve nulla di speciale per vincere in due set e portare a casa il primo trofeo del nuovo anno.

ATP Brisbane: Raonic sorprende Federer e vince il titolo
ATP Brisbane: Raonic sorprende Federer e vince il titolo

Milos Raonic sorprende un Roger Federer decisamente falloso, e porta a casa il titolo di Brisbane, iniziando così nel migliore dei modi un 2016 che, per forza di cose, deve essere l'anno della sua definitiva consacrazione. D'altro canto, continua il cattivo rapporto tra il tennista svizzero e le finali nel torneo australiano.

La partita inizia all'insegna dell'equilibrio, con un Federer che inizia a tradire i primi segni di nervosismo con qualche errore di troppo, soprattutto con il dritto. Dall'altra parte Raonic prova a variare il proprio gioco, sollecitato dallo svizzero ad utilizzare colpi diversi dal suo dritto devastante, ma comunque capace di condurre gara di testa fin dall'inizio. Tanto che nel quinto game arrivano le prime avvisaglie, con due palle-break ottenute ma non sfruttate proprio da Raonic. Ma quando si pone l'occasione di piazzare il primo scherzetto di giornata a Federer, il canadese non si tira indietro: è il nono game, quando un Roger sempre sotto nel punteggio annulla un'altra chance al canadese, salvo poi cadere al secondo tentativo. Così Raonic, senza fare chissà quanta fatica, porta a casa il primo set poco dopo, con il punteggio di 6-4.

Nel secondo set si vede un Federer più determinato nel cercare una rimonta, possibile solo aggiustando la percentuale di prime e riducendo il numero di errori non forzati. Eppure, nonostante lo svizzero riesca a limare qualcosa nel proprio gioco, è ancora Raonic a giocare con maggiore disinvoltura e in maniera meno fallosa. Roger spreca un paio di palle break nel quarto game, in quello che poteva essere il punto di svolta per la sua partita, ma la doppia occasione sprecata quasi taglia fuori dalla partita Federer, il quale sembra clamorosamente tirare i remi in barca, tornando a sbagliare in maniera oltraggiosa per un giocatore come lui. Raonic quasi non ci crede, e nel settimo gioco chiude la partita, ottenendo il break alla prima vera occasione del set. Sopra di un set e di un break, il canadese non perde la calma, e al termine di un decimo game molto lottato chiude con un altro 6-4, vince la partita e il primo titolo della stagione. Decisamente un buon viatico per approcciarsi agli Australian Open.

Tennis