Australian Open, Angelique Kerber sulla strada di Serena Williams

La Kerber prova a spezzare il dominio di Serena. Una tedesca divide la n.1 al mondo da Steffi Graf.

Australian Open, Angelique Kerber sulla strada di Serena Williams
Australian Open, Angelique Kerber sulla strada di Serena Williams

Serena Williams, n.1 al mondo e campionessa in carica, e Angelique Kerber, parziale sorpresa della parte bassa del tabellone. L'ultimo atto, a Melbourne, contrappone la cannibale della racchetta e la tedesca col sorriso. 

L'americana insegue il record di Steffi Graf - 22 titoli Slam - per avvicinarsi ai 24 allori di Margaret Smith Court. Singolare che sia proprio una teutonica a poter spezzare la rincorsa di Serena. Dopo il pallo falso nella scorsa edizione dell'Open degli Stati Uniti, con la resa inattesa al cospetto di Roberta Vinci, l'ennesima rivincita, un ritorno prepotente, a suffragare una tesi in essere da anni, dipende sempre e comunque dalla Williams. 

Un ingresso nel torneo in punta di piedi, come spesso capita alla più forte giocatrice del mondo, un braccio di ferro violento con Camila Giorgi, vittoria in due set, non certo accomodante. Dalle difficoltà d'esordio a una corsa senza particolari patemi. Nei quarti, l'incrocio con Maria Sharapova, schiacciata dalla superiorità netta di Serena, in semifinale la scarica a tramortire l'elegante Radwanska. 

Nel cammino di Angelique Kerber un brivido, lancinante. Al primo turno - contro la nipponica Doi - la tedesca annulla una palla match, prima di emergere 63 al terzo. Crescita costante quella della Kerber, con un momento di estati tennistica nei quarti, di fronte a una delle possibili favorite per la vittoria finale, Vika Azarenka. Partenza coi fiocchi, rientro prepotente nel secondo. Un successo che illumina il percorso e alza le quotazioni di Angelique. In carrozza la semifinale con la britannica Konta, un gradino sotto alla Kerber. 

Serena - tre volte sul trono in Australia, l'ultima lo scorso anno - vanta un bilancio favorevole con la Kerber. 5-1 il bilancio totale. L'ultimo precedente risale al 2014, vittoria in due set per la Williams nel torneo di Stanford. Dopo il primo intreccio - Us Open 2007, 63 75 Williams - ecco l'unico assolo della Kerber. Ai quarti di Cincinnati, nel 2012, Angelique si impone in due parziali, periodico 64. Curiosità: 10-0 il conto set per la Williams nelle sue cinque vittorie. Le due si confrontano per la settima volta sul veloce. 

Grazie al percorso nell'edizione corrente - dopo l'eliminazione al primo turno dello scorso anno - Angelique Kerber prepara anche il balzo in classifica. Se batte Serena, la tedesca diventa n.2 al mondo. 


Share on Facebook