Roland Garros, S.Williams - Muguruza per il titolo

Sul Philippe Chatrier, Garbine Muguruza sfida Serena Williams. Il via alle 15.

Roland Garros, S.Williams - Muguruza per il titolo
Roland Garros, S.Williams - Muguruza per il titolo

Serena Williams insegue quest'oggi, alle 15, il quarto titolo sulla terra di Francia. La prima giocatrice del mondo, campionessa in carica, entra in campo con i favori del pronostico, se non altro per esperienza e status. La partita si presenta però aperta, Garbine Muguruza è in buona condizione e i segnali lanciati da Serena sono fin qui contrastanti.

L'americana approda all'ultimo atto del torneo con qualche interrogativo. Un gioco che procede a strappi, la sensazione di una fiducia latente. Nei quarti, con la kazaka Putintseva, oltre un set in affanno, bordate estreme per piegare uno scricciolo di carattere. Errori ed orrori, scelte oltre il contesto, fino al ritorno nella fase conclusiva del secondo. La Williams è in grado, da campionessa, di elevare il suo livello di gioco, di trovare una chiave di lettura giusta nei momenti più delicati. Così anche in semi con la Bertens. 

Percorso lineare invece per la Muguruza. Un set concesso all'alba del torneo alla Schmiedlova, poi percorso netto. Semifinale solida con la Stosur, ora Garbine insegue un prestigioso successo su terra. 

Festeggia Garbine Muguruza - Foto: WTA
Festeggia Garbine Muguruza - Foto: WTA

Quinto confronto in carriera tra le due, Serena Williams guida la rivalità 3-1. Curiosità, le due si affrontano per la quinta volta su cinque in tornei del Grande Slam. Lo scorso anno finale a Wimbledon, periodico 64 per Serena. A Melbourne, match in maggior equilibrio, risolto dalla statunitense al terzo. L'unico successo spagnolo riporta proprio al Roland Garros. Anno 2014, sorpresa in avvio, Garbine travolge Serena con un doppio 62. 

In stagione, per la Williams un solo torneo sul rosso. Al rientro dopo la sconfitta a Miami, Serena conquista il Foro, senza concedere nemmeno un set. Cammino non proibitivo, finale in due con la connazionale Keys. Per la Muguruza, percorso più lungo. Dopo il doppio impegno con l'Italia in Fed Cup, apparizioni incolore a Stoccarda e Madrid, progressi nella capitale. A Roma, marcia convinta fino alla semifinale, poi la resa, sorprendente, con la Keys. 

Da valutare, quest'oggi, anche la condizione fisica di Serena, apparsa provata dopo la lotta contro Kiki Bertens. Il fisico presenta il conto, qualche piccolo fastidio muscolare può acuire le difficoltà della Williams, chiamata nell'incontro odierno a sfoggiare un tennis più continuo per piegare la 22enne di Spagna. 

Ore 15 Philippe Chatrier 

S.Williams - Garbine Muguruza


Share on Facebook