US Open, Lorenzi batte anche Simon. Giannessi si arrende a Wawrinka, Fognini k.o. con Ferrer

Il tennista senese la spunta al tie-break del quinto set contro il francese Gilles Simon e si regala Andy Murray. Giannessi lotta ma si inchina a Wawrinka, Fognini spreca con Ferrer.

US Open, Lorenzi batte anche Simon. Giannessi si arrende a Wawrinka, Fognini k.o. con Ferrer
Paolo Lorenzi.  Brad Penner/USTA

Un'ottima prestazione sul Louis Armstrong di Flushing Meadows non basta ad Alessandro Giannessi per superare l'ostacolo rappresentato dallo svizzero Stan Wawrinka. L'azzurro, proveniente dalle qualificazioni, al secondo turno dopo aver sconfitto l'americano Kudla, patisce l'emozione nel primo set contro l'elvetico, testa di serie numero tre, non riesce ad aggiudicarsi un lunghissimo game d'apertura e cede il parziale per sei giochi a uno dopo trentuno minuti. Giannessi recupera poi dallo choc iniziale e nel secondo set si trova avanti di un break e con un palla per chiudere sul 5-3. Qui però l'italiano si fa rimontare da Wawrinka, che si issa al tie-break e vola due set a zero. Il match non finisce qui, perchè anche il terzo parziale è molto combattuto, con il mancino azzurro che si arrende solo nell'undicesimo game contro la maggior solidità ed esperienza del rivale.

Risultato opposto invece per Paolo Lorenzi, probabilmente il più limitato tecnicamente della banda tricolore a Flushing Meadows, ma protagonista di una prestazione d'autore contro il frances Gilles Simon, testa di serie numero trenta del tabellone newyorchese. Dopo un avvio da incubo, con il primo set perso con lo score di 6-3, l'azzurro ha recuperato lo svantaggio iniziale grazie a un doppio 6-2. Portatosi avanti sul 4-2 40-0 nel quarto, il senese è però incappato in un game orribile al servizio, costringendolo a sfidare Simon in un tie-break senza storia, vinto dal transalpino per sette punti a uno. Un incontro durato quasi cinque ore di gioco si è infine concluso ancora al tie-break del quinto set, vinto clamorosamente da Lorenzi, che avanza così al terzo turno degli US Open, dove incontrerà Andy Murray. Peccato per Fabio Fognini, il ligure che era opposto allo spagnolo David Ferrer. Volato via il primo set in soli venticinque minuti di gioco (un netto 6-0 per il valenciano), Fognini è sembrato poter portare a casa il match, aggiudicandosi i due successivi parziali con il punteggio di 6-4 7-5. Nel quarto set però il solito passaggio a vuoto dell'azzurro ha rimesso in carreggiata una gran lottatore come Ferrer, che poi ha chiuso i conti per 6-4 al quinto. Al prossimo turno lo spagnolo affronterà l'argentino Juan Martin Del Potro. 

I risultati degli italiani:

Fognini - Ferrer (11) 0-6 6-4 7-5 1-6 4-6

Giannessi - Wawrinka (3) 1-6 6-7(5) 5-7

Simon (30) - Lorenzi 6-3 2-6 2-6 7-6(1) 6-7(3)


Share on Facebook