US Open 2016, il programma maschile di sabato 3 settembre: Lorenzi - Murray, Del Potro e Wawrinka sul Louis Armstrong

Lorenzi sfida il secondo giocatore del mondo sull'Arthur Ashe. Ferrer sulla strada di Del Potro, Wawrinka gioca con Evans.

US Open 2016, il programma maschile di sabato 3 settembre: Lorenzi - Murray, Del Potro e Wawrinka sul Louis Armstrong
US Open 2016, il programma maschile di sabato 3 settembre: Lorenzi - Murray, Del Potro e Wawrinka sul Louis Armstrong

Paolo Lorenzi continua a stupire. Su una superficie difficile, specie per un giocatore di corsa e sacrificio, sorvola Simon al termine di una lotta che si risolve al prolungamento del quinto. Un regalo dolce per l'eterno ragazzo romano, pronto a giocarsi ogni punto quest'oggi con il secondo giocatore del mondo, Andy Murray. Terzo match in programma sull'Arthur Ashe, l'ultimo della sessione diurna. Lorenzi e Murray tornano a confrontarsi dopo molto tempo, l'ultimo match risale addirittura al 2006, il bilancio è favorevole ad Andy, 2-0. 

Sul medesimo campo, anche Nick Kyrgios. L'australiano intravede gli ottavi, di fronte a lui l'ucraino Marchenko, non una minaccia. 

Sul Louis Armstrong, due filosofie differenti. Juan Martin Del Potro, colosso di potenza e servizio, incrocia David Ferrer, maratoneta spagnolo. Del Potro parte con vantaggio per più motivi. La forma dell'argentino è buona, il torneo olimpico - successo con Nadal e percorso di alto profilo - può contribuire a restituire definitivamente al tennis il ragazzone di Tandil, mentre Ferrer è sul viale del tramonto. Diverse sconfitte in stagione, i segni del tempo ad incrinare il moto perpetuo di David. La vittoria con Fognini - artefice della sua caduta - non cancella i dubbi sull'attuale consistenza dello spagnolo. Ferrer è in vantaggio, nel conto dei precedenti, per 6 a 3. Sul duro, il distacco si riduce, 3-2 Spagna. L'ultimo incontro a Wimbledon, nel 2013, affermazione in tre set di Del Potro. 

Sulla carta, tutto facile per Stan Wawrinka. Lo svizzero - dopo Verdasco e Giannessi - trova Daniel Evans, bravo a chiudere la porta al giovane tedesco A.Zverev. 

L'austriaco Thiem si disimpegna invece sul Grandstand, sulla sua strada il terraiolo spagnolo Carreno Busta. Quattro partite tra i due, tre vittorie di Thiem, un denominatore comune, il rosso. Nishikori gioca con il transalpino Mahut, favorito dal ritiro di Kohlschreiber e perfetto nel neutralizzare il connazionale Mathieu. Infine, sul 17, Dimitrov - di nuovo protagonista a Cincinnati - duella con il portoghese J.Sousa. 

Il programma completo