Us Open 2016 - A Thiem cede il ginocchio, Del Potro accede ai quarti di finale

L'austriaco si ritira a metà del secondo set sotto 6-3, 3-2 e servizio per l'argentino, che accede così da wild card, numero 142 del mondo e senza perdere nemmeno un set, ai quarti di finale del torneo statunitense.

Us Open 2016 - A Thiem cede il ginocchio, Del Potro accede ai quarti di finale
Us Open - Thiem DelPo

E' Juan Martin Del Potro il primo tennista maschile, di giornata, ad accedere ai quarti di finale degli Us Open 2016. L'argentino di Tandil ha approfittato di un infortunio al ginocchio destro che nel corso del secondo set ha colpito Dominic Thiem, costretto qualche scambio dopo l'accaduto ad abbandonare il centrale newyorchese (si spera in tempo per evitare qualcosa di ben più grave). La wild card che fa tremare il circuito intero avanza quindi ai quarti di finale, dove incontrerà il vincente del match tra Wawrinka e Marchenko. 

L'inizio di gara sembra viaggiare sui binari dell'equilibrio, con l'austriaco che pian piano prende in mano le redini dello scambio, complice un Del Potro cinico e preciso al servizio, ma tutt'altro con i colpi da fondo campo. Il break, iniziale, è dovuto al primo doppio fallo dell'argentino, che cede la battuta piegandosi ai cross di dritto del giovane avversario. I fastidi alla spalla ed al polso destro sembrano limitare la prestazione del gigante di Tandil, che dopo un breve massaggio procede senza particolari patemi.

In grembo al primo parziale, l'episodio che cambia la gara. Un paio di leggerezze di Thiem, le prime sbavature dopo una mezz'ora impeccabile, spianano la strada nel sesto gioco al contro break che vale il tre pari. Contestualmente si spegne la luce al tennista di Wiener Neustadt, mentre il ruggito di Del Potro accompagna il vantaggio nel game successivo, condito da un paio di vincenti che rasserenano riguardo le sue condizioni e scalfiscono le certezze di Thiem. L'ottavo game è il peggiore del set per l'austriaco, che con due gratuiti offre all'argentino l'opportunità di chiudere il primo parziale al servizio - ed a zero - con il quinto gioco di fila. 

Thiem parte bene in apertura di secondo set e complice il terzo doppio fallo di Del Potro al servizio sfiora il break nel secondo gioco. L'argentino si salva nei suoi turni in battuta grazie al servizio e al dritto, che gli consentono di respingere due palle break, mentre i troppi gratuiti - misti a frenesia - dell'austriaco lanciano Del Potro sul 3-1. Nel corso degli ultimi scambi del quarto game l'incidente fatale in allungo al ginocchio destro, per raccogliere a rete una palla corta dell'avversario. Thiem fatica a battere - oltre che a scambiare - nel game successivo, salvandosi soltanto grazie al sul talento prima di un consulto ed un massaggio nel medical time out. Quest'ultimo non basta però per riprendere a giocare, e dopo i primi due punti del sesto game arriva il ritiro del ventiquattrenne austriaco. 


Share on Facebook