Us Open 2016 - Djokovic trova Monfils in semifinale

Novak affronta l'estroso francese, chiamato a stupire dopo un torneo di livello.

Us Open 2016 - Djokovic trova Monfils in semifinale
Us Open 2016 - Djokovic trova Monfils in semifinale

Sui campi di Flushing Meadows, tocca agli uomini. Nel primo pomeriggio americano, Novak Djokovic sfida Gael Monfils prima di lasciare spazio allo scontro Nishikori - Wawrinka. Pronostico che vede nettamente favorito il campione di Belgrado, ancor di più dopo i tre ritiri di cui ha beneficiato durante il torneo. Fresco e riposato mentalmente, Djokovic può spirigonare il suo miglior tennis, letale alla distanza. Un 2016 di grandi conquiste, costellato da due slam (Australian Open e Roland Garros) e dalla conquista dell'esclusivo Grand Slam grazie alla vittoria sulla terra rossa parigina. Il suo dirimpettaio incarna il nome di Monfils. Il francese punta a riscattare una stagione non brillante, ricordata solo per la finale contro Nadal a Montecarlo (7-5 5-7 6-0 per il maiorchino) e per il trionfo sul cemento di Washington, piegando in tre set la resistenza del bombardiere Ivo Karlovic. La semifinale agli Us Open rappresenta il miglior risultato slam per Monfils dal 2008, quando arrivò tanto lontano al Roland Garros.

Il percorso

Novak Djokovic

​Percorso facilitato e solito pilota automatico per il N°1 mondiale. Esordio non positivo per Novak che - contro Janowicz - fatica nei primi due set e perde il secondo causa anche le scorie che l'infortunio al polso porta con sè. Poi scalda bene il motore e vince in quattro set. Bypassato Vesely, dolorante al braccio sinistro e costretto al ritiro, beneficia dello stesso trattamento contro Youzhny: ritiro del tennista russo dopo soli 6 game, problema alla gamba. Tre set veloci e senza alcun problema contro Edmund, prima di instaurare il faccia a faccia con Tsonga. Il francese regge nel primo set, gioca discretamente ma non riesce ad arginare la corrente serba. Secondo set dove Tsonga, vistosamente zoppicante, cede definitamente a Djokovic ed anche lui opta per il ritiro.

Gael Monfils

​Scoppiettante il cammino del francese, l'unico dei 4 semifinalisti a non aver perso un set. Primo round senza problemi conto Muller che si è battuto con onore nel terzo set, perdendo il parziale ed il match solo al tie-break. Secondo e terzo turno rispettivamente contro Satral ed Almagro, giustiziati in tre veloci set. Negli ottavi di finale contro l'insidioso Baghdatis, Gael sfoggia una grande condizione fisica ed un tennis sfrontato e senza freni inibitori, rifilando all'avversario un perentorio 6-3 6-2 6-3. Quarto di finale contro un Pouille capace di eliminare Rafa Nadal. Reduce da 5 set negli ultimi 3 round, il transalpino è apparso stanco ed a corto di fiato, pagando ciò sul piano del gioco. Derby che, così, è finito nelle mani di Monfils

I precedenti 

Dodici i precedenti, dodici vittorie di Novak Djokovic. I due tennisti non si sono mai affrontati sull'erba mentre si contano 10 confronti sul veloce, l'ultimo risalente alla Rogers Cup di quest'anno. Una finale giocata, a Parigi Bercy; in quell'occasione si impose Djokovic con lo score di 6-2 5-7 7-6

Tennis