Davis Cup, il quadro degli ottavi di finale dopo i primi singolari

I risultati della prima giornata degli ottavi di finale del World Group.

Davis Cup, il quadro degli ottavi di finale dopo i primi singolari
Richard Gasquet, in azione oggi a Tokyo contro Taro Daniel. Fonte: DavisCup,com

Si sono disputati oggi i primi incontri di singolare degli ottavi di finale di Coppa Davis 2017. Occhi puntati sulle sfide del World Group, che decreteranno il passaggio ai quarti delle nazionali vittoriose e manderanno viceversa agli spareggi le squadre sconfitte. 

Jordan Thompson. Fonte: DavisCup.com

Buona la prima giornata per l'Australia di capitan Lleyton Hewitt, impegnata a Melbourne contro la Repubblica Ceca, orfana di Tomas Berdych. Gli aussies, già favoriti alla vigilia, si sono infatti portati sul due a zero, grazie alle vittorie in tre set di Jordan Thompson contro Jiry Vesely e di Nick Kyrgios su Jan Satral. Stesso risultato in favore della Francia in Giappone: la trasferta nipponica si sta rivelando un'assoluta formalità per gli uomini di Yannick Noah, agevolati dal forfait di Kei Nishikori. Non ha sbagliato nulla Richard Gasquet, sbarazzatosi in tre parziali di Taro Daniel, così come il connazionale Gilles Simon, che non ha lasciato scampo a Nishioka. Germania che parte con l'handicap a Francoforte contro il Belgio, con il veterano Philipp Kohlschreiber sconfitto in cinque set da Steve Darcis, numero uno degli ospiti in assenza di Goffin. Ci pensa poi Alexander Zverev a riportare il punteggio in parità, superando agevolmente Arthur De Greef.

Steve Darcis in azione oggi a Francoforte. Fonte: DavisCup.com

Avvio choc per la Spagna in Croazia, dove la nazionale iberica, orfana di Rafa Nadal, va sotto 1-0: fondamentale per i padroni di casa la vittoria nel primo singolare di Franko Skugor, che supera al tie-break del quinto set Pablo Carreno Busta, numero ventisei del ranking Atp. Furie rosse che trovano il punto dell'1-1 grazie a Roberto Bautista Agut, che supera il ventisettenne Ante Pavic. Altra battaglia conclusasi al parziale decisivo quella di Nis, in Serbia, dove Viktor Troicki ha impiegato oltre quattro ore e mezza per piegare la resistenza del giovane russo Karen Kachanov. 2-0 firmato poi Novak Djokovic, che perde un set - il primo - contro Daniil Medvedev, salvo rimontare e imporsi poi per ritiro dell'avversario in apertura di quarto set.

Viktor Troicki. Fonte: DavisCup.com

Australia - Repubblica Ceca 2-0 (Kooyong Lawn Tennis Club, Melbourne, cemento outdoor). Thompson - Vesely 6-3 6-3 6-4; Kyrgios - Satral 6-2 6-3 6-2. 

Giappone - Francia 0-2 (Ariake Colosseum, Tokyo, veloce indoor). Daniel - Gasquet 2-6 3-6 2-6; Nishioka - Simon 3-6 3-6 4-6

Germania - Belgio 1-1 (Fraport Arena, Francoforte, veloce indoor). Kohlschreiber - Darcis 4-6 6-3 6-2 6-7(2) 6-7(5); Zverev - De Greef 6-3 6-3 6-4.

Croazia - Spagna 1-1 (Sportska Dvorana Gradski Vrt, Osijek, veloce indoor). Skugor - Carreno Busta 3-6 6-3 6-4 4-6 7-6(6); Pavic - Bautista Agut 4-6 2-6 3-6.

Serbia - Russia 2-0 (Sportski Centar Cair, Nis, veloce indoor). Troicki - Kachanov 6-4 6-7(3) 6-3 1-6 7-6(6); Djokovic - Medvedev 3-6 6-4 6-1 1-0 ritiro. 

Si gioca nella notte invece in Canada, con i padroni di casa orfani di Milos Raonic, contro la Bretagna (senza Andy Murray), e negli Stati Uniti, tra la squadra a stelle e strisce e una rimaneggiata Svizzera.