Davis Cup, Australia in vantaggio sugli USA. Bene Francia e Serbia

Thompson batte Sock e lancia l'Australia di Kyrgios contro gli Stati Uniti. Tutto facile per Francia e Serbia contro Gran Bretagna e Spagna.

Davis Cup, Australia in vantaggio sugli USA. Bene Francia e Serbia
Nick Kyrgios, in azione a Brisbane contro John Isner. Photo: SMP Images

E' Jordan Thompson l'uomo del giorno del tennis australiano. Il ventiduenne di Sydney, numero settantanove del ranking Atp, ha infatti sconfitto, nel primo singolare dei quarti di finale di Coppa Davis, l'americano Jack Sock, fresco numero quindici al mondo (reduce dalla semifinale di Indian Wells e dai quarti ai Miami). Oltre tre ore di gioco e quattro set per Thompson, nella vittoria sul cemento all'aperto di Brisbane. Un successo che ha lanciato l'Australia di Lleyton Hewitt contro gli Stati Uniti di Jim Courier, poi ribadito da Nick Kyrgios, che ha superato in tre set, in una guerra di aces e tie-break, il bombardiere John Isner. 2-0 dunque per gli aussies, che vedono la possibilità di vendicare il k.o. dello scorso anno (in ottavi), già da domani in doppio, quando John Peers e Samuel Groth affronteranno Steve Johnson e Sam Querrey. 

Jordan Thompson. Photo: SMP Images

Australia - USA 2-0 (Pat Rafter Arena, Brisbane, cemento outdoor). Thompson - Sock 6-3 3-6 7-6(4) 6-4; Kyrgios - Isner 7-5 7-6(5) 7-6(5)

Tutto facile per la Francia sulla terra rossa di Rouen, contro una Gran Bretagna orfana di Andy Murray. La nazionale di Yannick Noah conduce infatti 2-0 dopo i primi due singolari, grazie alle vittorie di Lucas Pouille e Jeremy Chardy. Pouille ha regolato in tre set Kyle Edmund, faticando nei primi due parziali, mentre Chardy, preferito a Gilles Simon, ha demolito Daniel Evans. Domani toccherà a Nicolas Mahut e Julien Benneteau (out Herbert) ottenere il punto della qualificazione ai quarti, contro Jamie Murray e Dominic Inglot. 

Esulta Lucas Pouille a Rouen. Photo: Corinne Dubreuil

Francia - Gran Bretagna 2-0 (Kindarena, Rouen, terra rossa indoor). Pouille - Edmund 7-5 7-6(6) 6-3; Chardy - Evans 6-2 6-3 6-3. 

Rientro in campo con agevole vittoria per Novak Djokovic, che a Belgrado ha aperto la sfida alla Spagna di Conchita Martinez (assente Rafa Nadal) infliggendo una dura lezione al terraiolo Albert Ramos-Vinolas, sconfitto in tre set. Sul veloce indoor dell'Aleksandar Nikolic Arena non ha sbagliato nemmeno Viktor Troicki, che ha superato in scioltezza (e in parte a sorpresa) l'asturiano Pablo Carreno Busta, numero diciannove del ranking di singolare. Domani sfida di doppio tra i padroni di casa Troicki e Zimonjic e gli ospiti Marc Lopez e Jaume Munar. 

Novak Djokovic oggi a Belgrado. Photo: Srdjan Stevanovic

Serbia - Spagna 2-0 (Aleksandar Nikolic Arena, Belgrado, veloce indoor). Djokovic - Ramos-Vinolas 6-3 6-4 6-2; Troicki - Carreno Busta 6-3 6-4 6-3.


Share on Facebook