Roland Garros 2017, il tabellone femminile: la parte bassa

Halep e Svitolina verso un possibile incrocio ai quarti, c'è anche Karolina Pliskova.

La parte bassa del tabellone femminile è particolarmente interessante. Il Roland Garros accorpa infatti, in questo settore, le due principali protagoniste su terra della stagione corrente. Fresche di confronto in finale a Roma, Halep e Svitolina "rischiano" di duellare nuovamente ai quarti in quel di Parigi. La rumena, signora a Madrid, è, per molti, la favorita nel secondo slam dell'anno ed inizia la sua campagna con la Cepelova. Duan o Maria alla tornata successiva, livello che si alza con la Kasatkina, antipasto di un quarto turno elettrico con la Vesnina, fin qui meno performante rispetto alla versione "da veloce". La russa, esordio con una qualificata, ha soprattutto l'ostacolo Suarez (3T).

La Svitolina - quinta testa di serie - scruta la potente Shvedova, con Barthel o Pironkova il secondo turno. La Konjuh - abbrivio con la Kovinic - può stuzzicare l'ucraina. Prima del match con la Halep, occorre superare un altro step. La Keys, reduce da tre sconfitte consecutive e ancora a secco sul rosso, gioca con la Barty ed auspica un netto cambio di passo per raggiungere e perché no battere proprio la Svitolina. 

L'ultima porzione di tabellone propone Johanna Konta e Karolina Pliskova, settima e seconda forza del torneo. Fermata da V.Williams nella capitale italiana, la britannica insegue il primo risultato di spessore da diverse settimane a questa parte. Sorteggio positivo, avvio con la Hsieh, al terzo turno, snodo del torneo, la Garcia. Da valutare, invece, la sua consistenza negli ottavi, di fronte a una tra Strycova e Radwanska. La polacca, Ferro al primo turno, è un interrogativo importante. Non scende in campo, Aga, da Stoccarda. La Strycova, di contro, dopo l'ingresso con la Riske, ha un secondo impegno probante con Cornet o Babos. 

Karolina Pliskova, messa in scacco dalla Svitolina al Foro, accarezza il rosso di Francia con la Zheng, poi Siniakova o Alexandrova. Non impossibile il terzo turno con la Davis (Parmentier la variabile). La Pavlyuchenkova può invece scalfire la solidità della ceca. La russa parte con la Tig, poi il percorso si fa impervio con Safarova e Vandeweghe. 

Probabili ottavi della parte bassa 

Svitolina - Keys

Vesnina - Halep 

Konta - Radwanska (Strycova) 

Pavlyuchenkova - Ka.Pliskova 

Probabili quarti della parte bassa 

Svitolina - Halep 

Konta - Ka.Pliskova

Tennis