Wimbledon, Murray rischia ma passa contro Fognini. Vince Cilic, fuori Nishikori

Il numero uno al mondo in difficoltà contro l'azzurro, che spreca cinque set points per allungare la partita al quinto e poi cede di schianto. Bautista Agut fa fuori Nishikori, avanti Cilic, Paire, Muller e Anderson.

Wimbledon, Murray rischia ma passa contro Fognini. Vince Cilic, fuori Nishikori
Andy Murray. Fonte: Wimbledon.com/Twitter

Nell'incontro più atteso del primo venerdì dell'edizione 2017 di Wimbledon, Fabio Fognini spreca una grande chance di di giocarsi le sue carte al quinto set contro il numero uno al mondo e detentore del torneo Andy Murray. Match dall'andamento rapsodico, quello che sul centrale vede opposti il britannico e l'italiano. Lo scozzese incassa il primo set con il netto score di 6-2, poi cala nel secondo, perso per 6-4, rivede la luce grazie a un blackout del rivale nel terzo (6-1), ricasca in difficoltà tecniche (ma soprattutto fisiche) nel quarto. E' qui che Fognini sciupa l'occasione del torneo: avanti 5-2, il tennista ligure non riesce a convertire cinque set points, perdendo anche lucidità (chiama fuori una palla che pizzica la riga di fondo), subisce la ritrovata solidità dello scozzese, sbaglia una volèe non impossibile, e si ritrova in un lampo sotto 6-5, con Murray alla battuta. Il numero uno del seeding non trema al servizio nel game conclusivo, facendo tirare un gran sospiro di sollievo al suo angolo e ai suoi tifosi, al termine di un match che lo qualifica per gli ottavi di finale, dove incontrerà il francese Benoit Paire, che ha fermato la corsa del polacco Jerzy Janowicz. 

Andy Murray. Fonte: Wimbledon.com/Twitter

Mentre Rafa Nadal prosegue indisturbato il suo cammino verso la seconda settimana (tre set a zero a Karen Kachanov), il lussemburghese Gilles Muller ritrova certezze contro il britannico Aljaz Bedene. Tra le teste di serie, avanti il croato Marin Cilic, numero sette, che liquida in scioltezza lo statunitense Steve Johnson, e che ora attende Roberto Bautista Agut, il regolarista spagnolo che ha battuto in quattro set un Kei Nishikori lontano dalla miglior condizione. Continua intanto la corsa del sudafricano Kevin Anderson, qualificatosi agli ottavi di lunedì dopo aver piegato il belga Ruben Bemelmans. Ancora da scoprire chi sarà il suo prossimo avversario, se il francese Jo-Wilfried Tsonga o l'americano Sam Querrey, costretti a interrompere per oscurità il loro incontro, sul punteggio di 6-5 al quinto set in favore del californiano. I risultati dei match di terzo turno della parte alta del tabellone maschile di Wimbledon 2017. 

Murray (1) - Fognini (28) 6-2 4-6 6-1 7-5 

Paire - Janowicz 6-2 7-6(3) 6-3 

Tsonga (12) - Querrey (24) 2-6 6-3 6-7(5) 6-1 5-6 sospeso per oscurità 

Anderson - Bemelmans 7-6(3) 6-4 7-6(3)

Nadal (4) - Kachanov (30) 6-1 6-4 7-6(3) 

Bedene - Muller (16) 6-7(4) 5-7 4-6

Nishikori (9) - Bautista Agut (18) 4-6 6-7(3) 6-3 3-6 

Johnson (26) - Cilic (7) 4-6 6-7(3) 4-6

Tennis