Davis Cup, la Serbia regge in Francia. Goffin fa il suo dovere contro Millman

A Lille Lajovic sorprende Pouille, poi Tsonga pareggia i conti contro Djere. Belgio avanti sull'Australia con Goffin: battuto Millman, ora in campo Darcis e Kyrgios.

Davis Cup, la Serbia regge in Francia. Goffin fa il suo dovere contro Millman
Dusan Lajovic a Lille. Fonte: Corinne Dubreuil

E' della Serbia il primo risultato a sorpresa di questo week-end di Coppa Davis, che vede disputarsi le semifinali e gli spareggi per accedere o rimanere nel World Group. I balcanici, impegnati sulla terra rossa indoor di Lille, orfani di Novak Djokovic e nettamente sfavoriti contro la Francia di capitan Yannick Noah, hanno subito trovato il punto dello 0-1 grazie a Dusan Lajovic, che ha sorpreso il più quotato Lucas Pouille. Dopo aver vinto il primo set con lo score di 6-1, Lajovic è stato raggiunto dal numero transalpino, per poi aggiudicarsi il tie-break del terzo e del quarto set. A rimettere parzialmente le cose a posto per la Francia, Jo-Wilfried Tsonga, che non ha sbagliato contro il numero novantacinque al mondo Laslo Djere, regolato in tre set.

Francia - Serbia 1-1 (Stade Pierre Mauroy, Lille, terra rossa indoor). Pouille - Lajovic 1-6 6-3 6-7(7) 6-7(5); Tsonga - Djere 7-6(2) 6-2 6-3.

Nell'altra semifinale, in programma sulla terra rossa indoor di Bruxelles, il Belgio è avanti provvisoriamente sull'Australia, grazie al successo di David Goffin, che non ha tradito le attese contro John Millman, preferito da Lleyton Hewitt a Thanasi Kokkinakis. Dopo un inizio da brividi, con tanto di primo set perso al tie-break, il numero uno dei padroni di casa ha fatto valere il suo status aggiudicandosi i tre parziali successivi. In corso in questi minuti il secondo singolare, tra Steve Darcis e Nick Kyrgios, in un match che rappresenta già una svolta per gli ospiti aussies.

Belgio - Australia 1-0 (Palais 12, Bruxelles, terra rossa indoor). Goffin - Millman 6-7(4) 6-4 6-3 7-6(4)

In campo anche altre sedici nazionali, impegnate negli spareggi playoffs validi per la partecipazione al World Group della prossima edizione. Giappone avanti 2-0 sul Brasile, Croazia e Repubblica Ceca sullo 0-1 in Colombia e Olanda, mentre sono sull'1-1 Kazakhstan e Argentina, Svizzera e Bielorussa, Portogallo e Germania. Ancora da completarsi il primo singolare tra Ungheria e Russia, mentre inizierà nella serata italiana la sfida di Edmonton tra Canada e India. I risultati parziali: 

Kazakhstan - Argentina 1-1 (National Tennis Centre, Astana, veloce indoor). Kukushkin - Pella 6-7(5) 7-6(5) 6-2 6-4; Popko - Schwartzman 4-6 2-6 2-6.

Colombia - Croazia 0-1 (Plaza de Toros La Santamaria, Bogotà, terra rossa outdoor). Gonzales - Cilic 1-6 4-6 1-6.

Svizzera - Bielorussa 1-0 (Swiss Tennis Arena, Biel, veloce indoor). Laaksonen - Shyla 4-6 2-6 6-7(3); Chiudinelli - Zhyrmont 6-3 4-6 6-4 6-3.

Olanda - Repubblica Ceca 0-1 (Sportcampus Zuiderpark, The Hague, terra rossa indoor). De Bakker - Vesely 6-4 3-6 6-4 4-6 4-6

Portogallo - Germania 1-1 (Centro de Tenis do Jamor, Oeiras/Lisbona, terra rossa outdoor). J. Sousa - Stebe 6-4 3-6 3-6 0-6; P. Sousa - Struff 6-2 7-5 7-6(4). 

Giappone - Brasile 2-0 (Utsubo Tennis Center, Osaka, veloce indoor). Sugita - Clezar 6-2 7-5 7-6(5); Soeda - Monteiro 3-6 6-4 6-3 6-7(1) 6-4.