Davis Cup, Francia vicina alla finale

Tsonga gioca con Lajovic, Pouille con Djere, si riparte dal 2-1 Francia.

Davis Cup, Francia vicina alla finale
Davis Cup, Francia vicina alla finale - Source: Abbie Parr/Getty Images North America

Sulla carta, confronto impari. Il campo, però, si conferma giudice unico e prolunga l'instabilità, rafforza l'incertezza. La Francia, nettamente favorita, approda all'ultima giornata senza il verdetto in tasca, in vantaggio, ma con un'opera da rifinire nel primo pomeriggio. La Serbia, senza Djokovic, culla un sogno, senza pressione alcuna sul rosso di Lille. Partita aperta, come detto, complice il colpaccio di Lajovic con un disattento Pouille. Tsonga a risistemare le cose, prima di un doppio a senso unico firmato Herbert - Mahut. Difficile ipotizzare un tracollo transalpino, i padroni di casa partono con un cuscinetto importante in entrambe le partite. 

Alle 13, Jo Tsonga - l'ultimo titolo proprio sulla terra, a Lione - gioca con Dusan Lajovic. Lajovic è un tennista che difficilmente incappa in contro-prestazioni, occorre quindi batterlo. Esiste un solo precedente, all'Australian Open 2017. Tre set a zero Tsonga, il gap, qui, potrebbe essere più ridotto, in virtù anche del buon momento di forma del 27enne di Belgrado. A seguire, Lucas Pouille. Fermata nella "polvere", prima del torneo di Metz. Deve riscattare lo scivolone d'avvio, scrollarsi di dosso quella pericolosa indolenza che spesso inibisce un talento scintillante. A 23 anni è uno dei prospetti più intriganti del tennis mondiale, ma pecca in continuità. Laslo Djere ha un bagaglio estremamente più limitato, ma conosce la superficie e ha poco da perdere. Terza fermata tra i due, la prima addirittura nel 2012, in un futures. Sigillo serbo. Nel 2015, qualificazioni a Dubai, riscatto Pouille. 

Fondamentale, per la Francia, archiviare subito la pratica, non trascinare la contesa al quinto e ultimo incontro. Il rischio è di cedere il passo mentalmente, di cadere in una trappola all'apparenza lontana.   

FRANCE 2, SERBIA 1
Venue: Stade Pierre Mauroy, Lille, FRA (clay - outdoor)
Dusan Lajovic (SRB) d. Lucas Pouille (FRA) 61 36 76(7) 76(5)
Jo-Wilfried Tsonga (FRA) d. Laslo Djere (SRB) 76(2) 63 63
Pierre-Hugues Herbert/Nicolas Mahut (FRA) d. Filip Krajinovic/Nenad Zimonjic (SRB) 61 62 76(3)
Jo-Wilfried Tsonga (FRA) v Dusan Lajovic (SRB)
Lucas Pouille (FRA) v Laslo Djere (SRB)