ATP Basilea, Federer rimanda Dimitrov

L'allievo non supera il maestro. In Svizzera, lezione di Federer a Dimitrov. Fuori Raonic. Bene, a Valencia, Murray e Ferrer.

Grigor Dimitrov è un giocatore di talento, un potenziale vincitore di tornei del Grande Slam, per dirla con parole in voga nel mondo del tennis, uno di nuova generazione. Si fa largo, grazie a un repertorio non comune, sbracciando tra chi il tennis lo comanda ormai da anni. Normale in giovane età un alternarsi di convincenti apparizioni e funeste cadute, ma se ti appicciccano l'etichetta di "nuovo Federer" hai comunque qualcosa di speciale. Può accadere però che il giorno di svolta, quella folata d'aria fresca, tardi ad arrivare, perché i vecchi, si passi il termine, restano ancorati a poltrone d'oro. Restano seduti, senza scomporsi. Accade così che a 33 anni il maestro sia ancora in grado di domare l'allievo, venuto a far visita nel giardino di casa. Basilea applaude, con volto compiaciuto, la recita di Federer, mentre Dimitrov scopre di essere un campione in erba, ma non ancora un campionissimo. Fa bene tutto Grigor, talvolta è divino, ma di fronte ha la perfezione della racchetta e a ogni afflato di classe risponde un vortice d'arte. Ne nasce così un primo set in equilibrio, vinto da Federer al tie-break, senza eccessiva fatica. Termina in sostanza sul 7-6 il match, perché Roger coglie l'attimo e sfrutta il contraccolpo concretizzando la quinta palla break dell'incontro per salire subito 2-0. Ne arriverà un altro di break, quando ormai i titolo di coda sono transitati da tempo. Verrà il giorno di Grigor, ma è ancora presto. 

Di fronte a Federer, in semifinale, l'esperto Ivo Karlovic. Il croato a suon di aces e prime di servizio supera con un doppio 6-4 Benjamin Becker. Cade invece Milos Raonic. I patemi mostrati con Johnson tornano in scena di fronte al belga Goffin e per il canadese arriva la sconfitta al terzo. 

Risultati:

B Coric defeats (2) R Nadal 62 76(4) 

(7) D Goffin defeats (4) M Raonic 67(3) 63 64
(1) R Federer defeats (5) G Dimitrov 76(4) 62
(8) I Karlovic defeats B Becker 64 64

Nessuna sorpresa di rilievo a Valencia. Murray supera il primo vero test del torneo, lasciando per strada un set con il sudafricano Anderson. David Ferrer concede invece le briciole a Bellucci. Ultimi semifinalisti Robredo e Chardy.

Risultati:

(1) D Ferrer defeats T Bellucci 61 62 

J Chardy defeats P Carreno Busta 61 62 
T Robredo defeats P Andujar 76(4) 64
(3) A Murray defeats (7) K Anderson 67(3) 64 64