Queen's, in campo Murray e Nadal. Vince Raonic

Ieri, l'uscita di scena di Simone Bolelli. Raonic batte Ward al rientro. Oggi tocca ai big.

Queen's, in campo Murray e Nadal. Vince Raonic
Queen's, in campo Murray e Nadal. Vince Raonic

Milos Raonic torna in campo. La ruggine pone un freno al braccio del canadese e il gigante Milos per oltre un set appare piccolo piccolo al cospetto di Ward, giocatore di casa che trova al Queen's le migliori sensazioni. Il primo set scappa a Raonic, 75, il secondo, nella fase iniziale, è segnato da diversi rischi, fino all'inversione di tendenza. Raonic riesce a strappare il servizio a Ward, scappa fino al 63 e poi domina il terzo.

Sul più bello si spegne anche il sogno di Lleyton Hewitt. L'australiano conquista il primo set, sale un break avanti nel secondo e giunge addirittura alla palla match. Qui, la luce cala, e Anderson torna prepotente. Infila una serie di giochi, il sudafricano, fino al 75 del secondo. La magia australiana va in frantumi, il terzo è una cavalcata di Anderson, 62.

Non entra mai in partita Simone Bolelli con Richard Gasquet. Il transalpino distrugge l'azzurro in due set, lasciando a Bolelli la miseria di 3 giochi, 61 62. Infine un doppio confronto in salsa spagnola. Garcia-Lopez sconfigge Andujar, 76 62, mentre Verdasco taglia per primo il traguardo con Bautista Agut, al termine di una vera e propria maratona, 36 75 76.

Il programma odierno   

Quest'oggi, ad aprire la giornata sul Campo Centrale, il giovane Nick Kyrgios e il campione di Parigi, Stan Wawrinka. A seguire è previsto il terzo set tra l'americano Querrey e il bulgaro Dimitrov, dopo la sospensione di ieri. Nel pomeriggio, l'attesa è per l'esordio nel torneo inglese di Rafael Nadal e Andy Murray. Più complesso l'impegno del primo. Nadal si confronta con Dolgopolov, giocatore dai colpi straordinari. Lu è il primo sfidante di Murray. Cilic chiude con Mannarino.

Sul campo 1, Donaldson - Isner, Sousa - F.Lopez, ma soprattutto Goffin - Simon. Troicki, reduce dalla finale a Stoccarda con Nadal, gioca con Mathieu sul 9, stesso campo di Kokkinakis - Chardy. Sul 2, Muller - Youzhny.


Share on Facebook