ATP Metz, Lorenzi cede a Kohlschreiber. Wawrinka soffre, ma avanza

L'azzurro si arrende al teutonico in due set, Brown costringe Wawrinka al tie-break del terzo.

ATP Metz, Lorenzi cede a Kohlschreiber. Wawrinka soffre, ma avanza
ATP Metz, Lorenzi cede a Kohlschreiber. Wawrinka soffre, ma avanza

Che fatica Stan! Stan è Stanislas Wawrinka, n.2 di Svizzera, recente vincitore del Roland Garros, edizione 2015. A Metz, lo svizzero è testa di serie n.1 al via, ma il secondo turno propone subito al magico rovescio di Wawrinka un ostacolo insidioso. Dustin Brown è tennista atipico, scriteriato per certi versi, ma di indubbio talento. Il gioco aggressivo di Brown mette all'angolo Wawrinka. Il 64 inziale sveglia Stan, ma la partita vive di episodi. 63 Svizzera nel secondo, il terzo si risolve invece al prolungamento. Qui emerge la maggior consistenza di Wawrinka. Un passante, decisivo, sul 44, spegne l'attacco di Brown e spiana la strada a Stan. Un brivido, poi il sorriso. 46 63 74(4).

Sventola il vessillo francese. Mahut spara 24 aces per estromettere dal torneo il connazionale Mannarino, 64 67 63, mentre Simon dispone facilmente di Roger Vasselin, 64 62. La wild card di casa, Herbert, deve invece alzare bandiera bianca. Il transalpino conquista il set d'apertura con lo spagnolo Garcia Lopez, n.4, ma cade poi nei successivi parziali. 46 62 64.

Fuori anche il nostro Paolo Lorenzi. L'azzurro incrocia il tedesco Kohlschreiber e incassa un duplice 63. La differenza sta soprattutto nella miglior gestione della seconda. Kohlschreiber incassa il 68% di punti senza prima, Lorenzi solo il 45%.

Martin Klizan regola infine Pospisil. 64 76 il punteggio finale.

Il programma odierno prevede i quattro incontri di quarti di finale, tutti sul campo centrale.  Klizan inaugura la giornata con Garcia Lopez, a seguire Gilles Muller contro Gilles Simon. In serata, derby francese tra Mahut e Tsonga, prima del clou Wawrinka - Kohlschreiber.