ATP Stoccolma: nessun problema per Berdych e Dimitrov. Ai quarti anche Chardy

ATP Stoccolma: facili vittorie per Tomas Berdych e Grigor Dimitrov. Vola ai quarti Chardy grazie alla vittoria su Delbonis. Si ritira Steve Darcis.

ATP Stoccolma: nessun problema per Berdych e Dimitrov. Ai quarti anche Chardy
ATP Stoccolma: nessun problema per Berdych e Dimitrov. Ai quarti anche Chardy

Si sono disputati quest’oggi quattro incontri di secondo turno del torneo ATP 250 di Stoccolma (Svezia, veloce indoor) in modo da allineare l’intero tabellone ai quarti di finale, che si svolgeranno nella giornata di domani.

Nel primo match di giornata, il francese Jeremy Chardy ha battuto in due set Federico Delbonis (6-3 7-6). Primo set giocato bene dal transalpino, che ha strappato per due volte la battuta all’avversario. Nel secondo parziale si è seguito l’ordine dei servizi, con solamente due palle break non sfruttate però da Chardy. Tiebreak a senso unico, vinto 7-2 dal n.29 ATP: partito forte il francese, avanti prima 3-0 poi 5-1, prima di chiudere.

Un infortunio alla caviglia ha costretto al ritiro il belga Steve Darcis nel corso del secondo set contro Richard Gasquet. Il 31enne di Liegi aveva comunque perso il primo set per 6-1 ed era sotto di un break nel secondo. Molto sfortunato Darcis, che fra poco più di un mese dovrebbe prendere parte alla finale di Coppa Davis contro la Gran Bretagna dei fratelli Murray. Speriamo per il n.81 del mondo che questo infortunio non lo penalizzi, anche perchè per il suo Belgio si tratta di una finale storica, tutta da vivere.

Ai quarti, interessantissimo derby francese fra Jeremy Chardy e Richard Gasquet. Due i precedenti, entrambi vinti da Gasquet: la prima sfida fra i due risale ai quarti di finale del torneo di Sydney 2009, nel quale Richard vinse 6-2 7-6, mentre l’incontro più recente è datato 6 ottobre 2014: risultato invertito rispetto a Sydney, 7-6 6-2 per Gasquet nel primo turno del Masters 1000 di Shanghai.

Nel tardo pomeriggio sono scesi in campo Tomas Berdych e il teenager tedesco Alexander Zverev, n.83. Il numero uno del seeding svedese non ha avuto particolari problemi e ha chiuso il match in due set: 6-3 6-4 il risultato finale. Nel primo set partenza razzo del ceco, che si è portato sul 3-0 in pochi minuti (tenendo il servizio prima a 30 e poi, addirittura, senza concedere alcun punto a Zverev). Il break concesso da Zverev nel secondo game ha permesso a Berdych di chiudere il parziale col punteggio di 6-3, al quarto set point (il secondo del nono game). Il giovanissimo tennista classe 1997 ha mostrato nel secondo set la poca esperienza a questi livelli. Avanti per 3-0 con un break di vantaggio, il tedesco ha subito la rimonta del n.6 del mondo che ha messo a segno ben quattro games consecutivi, portandosi sul 4-3. Un buon ottavo game ha riacceso le speranze di Zverev, spente però pochi istanti dopo a causa di un game perso a 30. Sul 5-4, Berdych non ha sofferto e ha tenuto la battuta a 15, portandosi a casa l’incontro.

  • In chiusura di programma, sul Campo Centrale, facile vittoria del bulgaro Grigor Dimitrov ai danni del 30enne spagnolo Nicolas Almagro, n.73 della classifica ATP. Il 26enne di Haskovo ha vinto l’incontro col punteggio di 6-2 6-4 in un’ora e 8 minuti di partita. 
  • Tutti i giochi dell’incontro sono stati poco lottati, ad eccezione dell’ultimo game del match nel quale Almagro si è dovuto arrendere ai vantaggi. Nel secondo parziale, da segnalare un fatto piuttosto interessante: per cinque giochi consecutivi, il giocatore al servizio non ha concesso alcun punto all’avversario.
  •  

Ai quarti Dimitrov, n.5 del seeding, affronterà il ceco Tomas Berdych in un match che sulla carta si preannuncia equilibrato ed entusiasmante.

  • I risultati di oggi nel dettaglio:
  • Jeremy Chardy b. Federico Delbonis 6-3 7-6
  • Richard Gasquet b. Steve Darcis 6-1 2-0 Ritiro
  • Tomas Berdych b. Alexander Zverev 6-3 6-4
  • Grigor Dimitrov b. Nicolas Almagro 6-2 6-4

Share on Facebook