ATP 500 Rotterdam: avanti Kohlschreiber e Monfils, out Robredo e Goffin

Tutto facile per il tedesco che liquida in due set uno spento Benneteau, buono anche Monfils, eliminati Goffin e Robredo.

ATP 500 Rotterdam: avanti Kohlschreiber e Monfils, out Robredo e Goffin
ATP 500 Rotterdam: avanti Kohlschreiber e Monfils, out Robredo e Goffin

Giornata di soprese quella che si è disputata ieri, all'ATP 500 di Rotterdam. Dopo l'eliminazione del nostro Andreas Seppi per mano di Gilles Muller, ecco che anche i due spagnoli Guillermo Garcia-Lopez e Tommy Robredo vengono sconfitti, rispettivamente da Hyeon Chung e Martin Klizan, con quest'ultimo che confrema la sua ottima forma fisica.

Ottimo anche l'esordio del giovane sud coreano (sconfitto in finale a Wimbledon Junior dal nostro Gianluigi Quinzi) che dopo aver perso il primo set, riesce a rimontare e a vincere al terzo parziale per 5-7 6-4 6-4, mentre Klizan - nonostante abbia perso un tie-break molto tirato nel secondo parziale - rimette la testa a posto nel terzo set e a vincere l'incontro per 6-2 6-7 6-3. Al secondo turno lo attende il veterano cipriota Marcos Baghdatis, che trionfa sul giovane belga David Goffin per 6-1 5-7 7-6.

Buone prestazioni sia per Philip Kohlschreiber, che per Gael Monfils che estromettono dal torneo rispettivamente Julien Benneteau e Ernest Gulbis con lo stesso risultato di 6-4 6-4. Al turno successivo li attendono i due croati Ivan Dodig e Borna Coric. Appuntamento alle 11 italiane per gli ultimi match di primo turno, molto interessanti le sfide tra Sousa-Bautista e il derby transalpino tra Richard Gasquet e Jeremy Chardy.

ATP