ATP Buenos Aires, esordi vincenti per Nadal e Ferrer. Avanti anche Lorenzi

Altra rimonta del senese, stavolta su Schwartzman, che si regala il maiorchino ai quarti di finale, giustiziere di Monaco. Buone prove anche per Ferrer e Cuevas

ATP Buenos Aires, esordi vincenti per Nadal e Ferrer. Avanti anche Lorenzi
ATP Buenos Aires, esordi vincenti per Nadal e Ferrer. Avanti anche Lorenzi

Si sono conclusi gli ultimi quattro incontri di secondo turno dell'ATP 250 si Buenos Aires con il tabellone che si riallinea a livello dei quarti di finale.

Nessuna sorpresa nei match disputati ieri: conferma il suo grande momento di forma il nostro Paolo Lorenzi che, dopo aver rimontato Andujar al primo turno, rimonta un set di svantaggio anche a Schwartzman. Il giovane argentino, infatti, dopo aver vinto il primo per 6-4, ha avuto un calo nei successi due parziali e il senese è stato bravo ad approfittarne e a vincere 6-3 6-1, completando così la rimonta in poco più di due ore di gioco.

Ha fatto il suo esordio nel torneo la testa di serie numero uno del seeding, Rafael Nadal, opposto all'amico argentino Monaco. Alla fine è stato il maiorchino ad avere la meglio, non brillando, in un'ora e trentotto minuti con un doppio 6-4.

Tutto facile per le altre due teste di serie impegnate ieri: il numero due del tabellone e campione del 2014 David Ferrer si è imposto con un doppio 6-2 sul giocatore di casa Renzo Olivo mentre Cuevas, favorito numero otto del torneo argentino, ha superato per 6-4 6-2 Giraldo, uno specialista di queste superfici.

ATP