ATP Buenos Aires, Lorenzi si ferma contro Nadal. Fuori anche Tsonga

Con una buona prova il maiorchino supera l'italiano per 7-6 6-2 e continua la difesa del titolo. Tsonga si arrende ad Almagro.

ATP Buenos Aires, Lorenzi si ferma contro Nadal. Fuori anche Tsonga
ATP Buenos Aires, Lorenzi si ferma contro Nadal. Fuori anche Tsonga

Si ferma ai quarti di finale l'avventura di Lorenzi all'ATP 250 di Buenos Aires ma gli applausi per il tennista nativo a Siena sono più che dovuti perché, nonostante l'avversario fosse Nadal, non ha assolutamente sfigurato ma anzi ha disputato un set alla pari con l'ex numero uno al mondo. 

Pronti via e il maiorchino scappa subito via nel punteggio portandosi sul 4-1 ma Lorenzi, attuando una tattica più aggressiva, rimonta fino al 4-4 e porta il primo parziale al tie-break dove una striscia di 4 punti consecutivi dal 3-3 per Nadal fanno la differenza e gli permettono di incamerare il primo set.

Nel secondo il risultato non è stato mai in discussione, visto che Rafa va subito avanti di un break ma stavolta non concede possibilità di rientro all'avversario ma si concede addirittura un doppio vantaggio e chiude con il punteggio di 7-6 6-2 in quasi due ore di gioco.

Nel primo match di giornata,invece, ha confermato l'ottimo stato di forma Thiem che si è regalato la semifinale contro Nadal battendo Lajovic con lo score di 6-4 6-2.

Nella parte bassa del tabellone arriva invece la sorpresa maggiore del torneo visto che Almagro, lontano dai fasti dei suoi momenti migliori in carriera, ha superato in due set il terzo favorito del tabellone, il francese Tsonga, con il punteggio di 6-2 7-5.

Infine, l'ultimo match della serata che vedeva opposto David Ferrer a Pablo Cuevas è stato interrotto sul 4-2 per lo spagnolo per pioggia e si concluderà oggi, con il vincitore che sarà dunque costretto a giocare due match in una giornata.


Share on Facebook