ATP - La classifica: avanzano Tsonga e Monfils. Fognini resta il miglior azzurro

Il francese sale in settima posizione, scende Berdych. Balzo Granollers.

ATP - La classifica: avanzano Tsonga e Monfils. Fognini resta il miglior azzurro
ATP - La classifica, avanzano Tsonga e Monfils. Fognini resta il miglior azzurro -  Source: Michael Steele/Getty Images Europe

Lunedì, tempo quindi di classifiche. Il ranking ATP assorbe i risultati del torneo di Monte-Carlo e presenta, nelle prime dieci posizioni, uno scambio di rilievo. Jo Tsonga - semifinalista in rosso - spodesta Tomas Berdych alla casella n.7. Un salto in avanti di due posizioni, con il ceco che paga a caro prezzo il passaggio a vuoto con Dzumhur. 

Saldamente al comando Novak Djokovic - il vantaggio del serbo è ampio, la sua leadership non risente del passo falso con Vesely - in seconda posizione Murray, terzo il rientrante Federer. 

Gael Monfils - in finale a Monte-Carlo - si porta in 14° piazza, scalzando quindi Isner e Thiem. 40 i punti che dividono il giovane austriaco, rimandato da Nadal, e il talentuoso transalpino. A proposito di Nadal, il successo nel 1000 monegasco non ha influenza sulla classifica del maiorchino - Rafa accresce il bottino di punti, ma resta in quinta posizione - ma di certo giova in fiducia e autostima. 

Dimitrov lascia sul piatto due posizioni, è ora 28°, mentre Fognini, fuori al primo turno con Lorenzi, dopo lo stop per infortunio, resta al n.31, miglior azzurro per distacco. Seppi, ai box, è n.42, Lorenzi n.52. Paolo guadagna una piazza e esce tra gli applausi di Monte-Carlo. Affermazione in rimonta con Fognini, partita di coraggio con Monfils. Cala, ancora, Bolelli, ora n.87, Cecchinato è invece n.99. 

Scatto secco del lituano Berankis. Il titolo nel Challenger in Sud Corea - finale con Grega Zemlja - porta un progresso di 18 posizioni. Il lituano è oggi n.62. 

Cresce Pouille (+10, n.72), con lui Dzumhur. Per Dzumhur non solo l'assolo con Berdych a Monte-Carlo, ma anche una partita alla pari con Raonic. Il duo argentino, Monaco - Bagnis, paga dazio (n.94 e -8 il primo, n.97 e -8 il secondo), mentre è il brasiliano Dutra Silva a chiudere la top 100. 

La top ten

1[SRB] Novak Djokovic 28 15,550 
2[GBR] Andy Murray 28 8,175 
3[SUI] Roger Federer 34 7,785 
4[SUI] Stan Wawrinka 31 6,460 
5[ESP] Rafael Nadal 29 5,595 
6[JPN] Kei Nishikori 26 4,490  
7[FRA] Jo-Wilfried Tsonga 31 3,400
8[ESP] David Ferrer 34 3,190 
9[CZE] Tomas Berdych 30 3,120 
10[FRA] Richard Gasquet 29 2,840