Atp Barcellona, Nadal trova Nishikori in finale

Il maiorchino supera Kohlschreiber e domani sfiderà in finale Nishikori, che ha battuto a sua volta Paire.

Atp Barcellona, Nadal trova Nishikori in finale
Rafa Nadal sulla terra di Barcellona. Fonte: Twitter

Nessuna sorpresa nelle semifinali del Banc Sabadell Open 2016, torneo Atp 500 che si disputa sulla terra rossa di Barcellona. Saranno infatti le due prime teste di serie, Rafa Nadal e Kei Nishikori, a giocarsi il titolo catalano nell'atto conclusivo di domani. Il giapponese ha avuto la meglio sul talentuoso francese Benoit Paire con lo score di 6-2 6-3 in poco più di un'ora di gioco, mentre il maiorchino non ha lasciato scampo al tedesco Philipp Kohlschreiber, travolto con un doppio 6-3 e troppo leggero per poter impensierire il campione spagnolo.

I primi a scendere in campo sul centrale di Barcellona sono stati Nishikori e Paire. Il francese ha tentato subito di variare il gioco, allo scopo di evitare che il match si trasformasse in un braccio di ferro da fondo campo, settore in cui la corsa e la regolarità di Nishikori avrebbero certamente prevalso. Eppure il piano partita di Paire non ha funzionato, perchè il nipponico non ha sbagliato nulla di rimbalzo, ottenendo un primo break nel quinto gioco e approfittando di due doppi falli del rivale sul 5-3 dopo mezz'ora di tennis. E' stata la risposta il colpo che Nishikori ha trovato con continuità, costringendo il transalpino a rimanere lontano dalla rete, o fulminandolo di rovescio appena se ne presentava l'occasione, salendo due a zero anche nel secondo set. Paire ha poi trovato un paio di guizzi per il controbreak, ma la sua orribile percentuale con la seconda di servizio lo ha costretto nuovamente la resa, con Nishikori che ha poi chiuso velocemente i conti per 6-2. Molto simile anche l'andamento della seconda semifinale, con Rafa Nadal tornato in forma in questa fase della stagione. Il malcapitato Kohlschreiber è costretto a fronteggiare i colpi in top del maiorchino con il suo rovescio a una mano, finendo ben presto fuori giri e concedendo l'unico break che decide il primo set. Il match si fa più equilibrato nel secondo parziale, quando il tedesco ha la possibilità di togliere il servizio a Nadal, che però se la cava con un ace. Kohlschreiber si fa più aggressivo, resiste al forcing del mancino di Manacòr prima di arrendersi dopo un break subito nel settimo gioco, che lancia lo spagnolo verso la seconda finale consecutiva dopo quella di Monte-Carlo.

Nadal (1) - Kohlschreiber (10) 6-3 6-3 

Paire (6) - Nishikori (2) 2-6 3-6 

La finale di domani sarà la decima sfida tra Nadal e Nishikori, con il maiorchino che si è imposto in nove occasioni, aggiudicandosi recentemente anche il quarto di finale sul cemento di Indian Wells. Unico successo per il nipponico quello di Montreal nel 2015, con il giapponese che andrà a caccia della terzo successo consecutivo sul rosso di Barcellona.