ATP Shenzhen: Fognini parte senza intoppi

Il tennista azzurro supera senza troppi problemi Dudi Sela: un paio di inciampi al servizio in avvio di gara, poi tutto fila liscio.

ATP Shenzhen: Fognini parte senza intoppi
ATP Shenzhen: Fognini parte senza intoppi

Parte bene la corsa di Fabio Fognini nel torneo di Shenzhen. Il tennista ligure vince in maniera agevole contro l'israeliano Dudi Sela, approdando così al secondo turno del torneo cinese.

Le percentuali al servizio non sono eccezionali da entrambe le parti, e il primo effetto che si avverte è una serie di break che, almeno inizialmente, sembra favorire Fognini. L'azzurro strappa la battuta a Sela nel terzo e nel quinto gioco, ma in entrambi i casi il suo avversario recupera subito il break, portandosi poco dopo sul 3-4. Fabio, però, non sembra avere grande intenzione di perdere tempo nella sua gara inaugurale, e con una delle sue accelerazioni piazza una serie delle sue. Break nel nono game per Fognini, che questa volta riesce a mantenere il vantaggio e a renderlo concreto con la vittoria del primo set con il punteggio di -4.

Sela non riesce a reagire e viene fuori in maniera evidente la superiorità tecnica e atletica di un Fognini, intenzionato ad accorciare il più possibile il tempo trascorso sul campo di Shenzhen. Così, dopo un inizio interlocutorio di secondo set, il tennista di Arma di Taggia accelera nuovamente e lascia senza scampo il suo avversario. Break nel terzo, nel quinto e nel settimo gioco per l'azzurro, il quale questa volta non vive alcun momento di defaillance alla battuta, con Sela che invece sembra ormai con la testa negli spogliatoi. Il 6-1 con cui si chiude il set e la partita è molto veloce, Fognini esce dal campo col sorriso e pensa già al secondo turno.

ATP