Atp Pechino, Fognini la spunta su Troicki. Vince Raonic, Zverev fa fuori Thiem

L'azzurro rimonta Troicki e domani sfida Ferrer. Raonic batte Florian Mayer, Zverev elimina Thiem.

Atp Pechino, Fognini la spunta su Troicki. Vince Raonic, Zverev fa fuori Thiem
Fabio Fognini. Fonte: gettyimages

E' Fabio Fognini l'unico giocatore italiano qualificato al secondo turno dell'Atp di Pechino, torneo Atp 500 che si disputa sul cemento della capitale cinese. Il giocatore ligure, che rispetto ai connazionali Paolo Lorenzi (demolito da Nadal) e Andreas Seppi (sconfitto da Murray), aveva un impegno ben più agevole, ha battuto per 7-5 al terzo il serbo Viktor Troicki. Solita partita da montagne russe quella di Fognini, sotto per 6-2 dopo un primo parziale orribile, poi capace di rimontare con lo stesso punteggio e di allungare la partita al terzo. Qui l'azzurro ha dovuto recuperare un break di svantaggio, e nel finale in volata ha fatto valere la differenza di talento. Domani Fognini è atteso al remake del secondo turno degli US Open, quando fu sconfitto dallo spagnolo David Ferrer. Tra le teste di serie da segnalare l'esordio di Milos Raonic. Il canadese, fermo da Flushing Meadows (k.o. con Ryan Harrison) si è aggiudicato il suo match di primo turno al termine di due set lottati contro il tedesco Florian Mayer.

Avanti anche l'americano Jack Sock, che ha avuto la meglio sulla wild card di casa Zhang, e Andrey Kuznetsov, il russo che ha portato a casa il derby contro il più giovane connazionale Kravchuk. La sfida più interessante era però quella che vedeva opposti Dominic Thiem e Alexander Zverev, già finalisti quest'anno sulla terra rossa di Nizza. Ha vinto in rimonta il teenager tedesco, che conferma di stare attraversando un ottimo momento di forma dopo il primo titolo in carriera ottenuto a San Pietroburgo, mentre l'austriaco è andato ancora una volta k.o. sulla lunga distanza, a dimostrazione del fatto che il suo serbatoio di energie è in riserva da tempo.

Domani esordio nel torneo per Richard Gasquet, Grigor Dimitrov e Bernard Tomic. I risultati: 

Murray (1) - Seppi 6-2 7-5

Kravchuk - Kuznetsov 1-6 4-6

Thiem (4) - A. Zverev 6-4 1-6 3-6

Sock - Zhang (WC) 6-3 7-5

Troicki - Fognini 6-2 2-6 5-7

F. Mayer - Raonic (3) 4-6 6-7(1)

Lorenzi - Nadal (2) 1-6 1-6

ATP