Atp Montpellier, Zverev e Gasquet ai quarti. A Sofia fuori Thiem e Seppi, Dimitrov ok in rimonta

In Francia tutto facile per Richard Gasquet, mentre Sascha Zverev ha bisogno di tre set per eliminare Bedene. Fuori Feliciano Lopez, battuto da Paire. A Sofia k.o. Thiem (con Basilashvili) e Seppi (con Darcis), mentre avanza a fatica Grigor Dimitrov.

Atp Montpellier, Zverev e Gasquet ai quarti. A Sofia fuori Thiem e Seppi, Dimitrov ok in rimonta
Alexander Zverev oggi in azione a Montpellier. Fonte: © AFP

Dopo la clamorosa eliminazione del croato Marin Cilic, avvenuta ieri sera sul veloce indoor dell'ATP 250 di Montpellier, per mano di Dustin Brown, il torneo del Sud della Francia ha rischiato di perdere un altro protagonista. Alexander Zverev, il giovane Sascha, testa di serie numero quattro del seeding, ha faticato infatti più del previsto all'esordio contro lo sloveno naturalizzato britannico Aljaz Bedene, piegato solo al terzo set con lo score di 6-4, dopo oltre due ore di gioco. Il tedeschino affronterà domani nei quarti di finale il francese Jeremy Chardy, vincitore oggi in rimonta sul connazionale Paul-Henri Mathieu. A proposito di giocatori transalpini, vince al debutto il campione in carica Richard Gasquet, che supera il tunisino Malek Jaziri, e continua la corsa di Kenny De Schepper che, dopo aver battuto l'altro Zverev, Mischa, ha eliminato oggi in due set estremamente combattuti l'ucraino Iilya Marchenko. Festeggia anche Benoit Paire, che dà un saggio del suo talento contro Feliciano Lopez, testa di serie numero cinque, già fuori con un 6-4 7-6 che non ammette repliche. In sessione Jo-Wilfried Tsonga travolge il malcapitato Pierre-Hugues Herbert, mentre lo spagnolo Fernando Verdasco si fa sorprendere dal l russo Daniil Medvedev. I risultati: 

Paire - Lopez (5) 6-4 7-6(5) 

Gasquet (3) - Jaziri 7-5 6-2 

Marchenko - De Schepper (Q) 6-7(9) 6-7(2) 

Chardy - Mathieu 3-6 6-1 6-4

Bedene - A. Zverev (4) 5-7 6-3 4-6

Verdasco (8) - Medvedev 3-6 3-6 

Herbert - Tsonga (2) 1-6 2-6

Si ferma al secondo turno l'avventura di Andreas Seppi all'ATP 250 di Sofia: l'altoatesino si arrende infatti in due set al belga Steve Darcis, in gran forma dopo essere stato grande protagonista della vittoria in Coppa Davis della sua nazionale contro la Germania. Niente da fare dunque per Seppi, che pure aveva battuto Darcis un paio di settimane fa agli Australian Open. Ma la notizia del giorno in Bulgaria è l'eliminazione della testa di serie numero uno, l'austriaco Dominic Thiem, per mano del georgiano Nikoloz Basilashvili. Dopo una parentesi australiana con più ombre che luci, Thiem ricomincia dunque malissimo la stagione che dovrebbe essere quella della sua consacrazione ad alti livelli. Soffre tantissimo, ma la spunta per 7-5 al terzo l'idolo di casa Grigor Dimitrov, opposto al pericoloso e imprevedibile polacco Jerzy Janowicz. Non sbagliano neanche le altre teste di serie impegnate oggi, a iniziare dal lussemburghese Gilles Muller, avanti dopo aver battuto Mikhail Youzhny, proseguendo con Martin Klizan, ok contro il tedesco Daniel Brands. Ha bisogno del tie-break del terzo set per restare in corsa il serbo Viktor Troicki, costretto agli straordinari dall'olandese Robin Haase. I risultati:

Thiem (1) - Basilashvili 4-6 4-6

Brands (Q) - Klizan (8) 6-7(3) 2-6

Dimitrov (3) - Janowicz 4-6 6-3 7-5

Haase - Troicki (9) 6-2 4-6 6-7(3)

Muller (5) - Youzhny 6-3 7-5

Darcis - Seppi 6-3 7-5