Atp Indian Wells, Kyrgios batte Zverev. Bene Nishikori, out Dimitrov e Pouille

L'australiano supera senza troppi problemi Sascha Zverev, Nishikori si sbarazza di Muller. Pouille e Dimitrov eliminati da Young e Sock. Avanti anche Jaziri.

Atp Indian Wells, Kyrgios batte Zverev. Bene Nishikori, out Dimitrov e Pouille
Nick Kyrgios ieri in campo a Indian Wells. Photo by Jared Wickerham/BNP Paribas Open

Martedì ricco di sfide interessanti, quello di Indian Wells 2017, dove erano in programma gli incontri di terzo turno della parte bassa del tabellone. Diverse sorprese sul cemento in mezzo al deserto californiano, a cominciare dal k.o. in apertura di giornata del francese Lucas Pouille, testa di serie numero quattordici, eliminato dall'idolo di casa Donald Young. Young, che aveva già sorpreso il connazionale Sam Querrey nel turno precedente, si è ripetuto contro il transalpino, aggiudicandosi il primo set per 6-4, per poi calare nel secondo parziale e risalire ancora la corrente in quello decisivo. Prossimo avversario di Young, il giapponese Kei Nishikori, che non ha avuto problemi nello sbarazzarsi del lussemburghese Gilles Muller, sconfitto con un doppio 6-2.

Kei Nishikori a Indian Wells. Photo by Michael Cummo/BNP Paribas Open
Kei Nishikori a Indian Wells. Photo by Michael Cummo/BNP Paribas Open

Avanza agli ottavi anche il tunisino Malek Jaziri, che ha posto fine alla corsa del giovane statunitense Taylor Fritz, a cui gli organizzatori avevano concesso una wild card per l'ingresso diretto nel tabellone principale. Gara dall'andamento rapsodico, quella vinta da Jaziri, che ora affronterà un altro americano, Jack Sock, che ha confermato di stare vivendo un buon momento di forma battendo il bulgaro Grigor Dimitrov. Eppure la sfida era iniziata bene per Dimitrov, capace di aggiudicarsi il primo set per 6-3 (con doppio break), e apparentemente in controllo fino al 3-3 del secondo parziale. Qui il bulgaro ha accusato un passaggio a vuoto, costatogli il set, salvo riprendersi in apertura della frazione decisiva: salito 3-0, poi 4-1, Dimitrov si è fatto rimontare fino al 4-4. Sul 4-5 30-40, Sock ha salvato un match point: finale da montagne russe al tie-break, in cui entrambi i giocatori hanno avuto le loro occasioni per chiudere la partita. Alla fine l'ha spuntata l'americano per nove punti a sette. Ha invece deluso le attese la sfida giovane tra Nick Kyrgios e Alexander Zvevev. Incontro ben gestito dall'australiano, che ha dominato il primo set dopo essere andato subito in vantaggio (chiusura con doppio break), per poi concludere la pratica nel finale del secondo, con il break decisivo ottenuto nel decimo game. I risultati degli incontri di terzo turno della parte bassa del tabellone di Indian Wells. 

Fritz (WC) - Jaziri 4-6 6-3 3-6 

Sock (17) - Dimitrov (12) 3-6 6-3 7-6(7) 

Pouille (14) - Young 4-6 6-1 3-6 

Muller (25) - Nishikori (4) 2-6 2-6 

Nadal (5) - Verdasco (26) 6-3 7-5 

Johnson (24) - Federer (9) 6-7(3) 6-7(4) 

Kyrgios (15) - A. Zverev (18) 6-3 6-4 

Del Potro (31) - Djokovic (2) 5-7 6-4 1-6


Share on Facebook